Gevi Napoli – Germani Brescia, Magro: “Proveremo a difendere il primato, Napoli campo caldo”

0

Alla vigilia della sfida tra Pallacanestro Brescia e Generazione Vincente Napoli Basket, Coach Alessandro Magro presenta la sfida:

“Terminato il mese di Gennaio, dove siamo riusciti a mantenere il ruolino di marcia che questa squadra dall’inizio del campionato sta provando ad avere con una sola sconfitta al mese e questo ci fa essere contenti di quello che stiamo facendo, soprattutto perchè stiamo tenendo degli standard di rendimento sicuramente molto alti e questo ci dà la possibilità di continuare a difendere la prima posizione dalle immediate inseguitrici come Venezia, Bologna e Milano, ma anche la stessa Napoli che continuano a disputare un campionato di altissimo livello.

La stagione inizia ad entrare nel vivo perchè da Febbraio in poi si comincia a giocare per traguardi importanti come appunto a metà Febbraio con la kermesse di Torino che assegnerà la Coppa Italia e poi si incomincia a lavorare per cercare di guadagnarsi la miglior posizione possibile ai playoff. Le prossime due avversarie sono di altissimo livello e ci daranno la possibilità di prepararci al meglio appunto per Torino. Napoli appunto sarà anche la nostra sfidante nei Quarti di Finale, ed è una squadra che ha dimostrato grande continuità, riuscendo a superare un momento di difficoltà all’interno del quale hanno perso quattro partite consecutive e ha subito degli infortuni, ma sono andati subito sul mercato per tamponare l’assenza di un giocatore come Jaworski per prendere un giocatore come Brown che gli ha dato grandissima qualità e che è stato uno degli artefici dell’incredibile stagione di Varese nella passata stagione. Giocatore che inserisce perfettamente in quello che è il loro modo di giocare. Hanno la possibilità quando giocano in casa di essere sostenuti da un tifo assolutamente presente e partecipe, ma soprattutto molto caldo. Anche nella sfida contro di noi registreranno il tutto esaurito e per noi sarà anche un bel banco di prova vedere se riusciremo a performare in un ambiente di quel tipo.

Dal punto di vista tecnico, sono una squadra che è veramente capace di segnare, sono il terzo miglior attacco del campionato (86,17 punti di media a partita), ed hanno deciso di allestire un roster più corto rispetto al nostro, ma hanno grandissima qualità nei primi giocatori, basti pensare come tutto il quintetto e Pullen dalla panchina sono in grado di segnare in doppia cifra ed hanno addirittura quattro giocatori che segnano più di 15 punti a partita. Sono una squadra che ama correre tanto, hanno uno dei game-pace più alti del campionato ed accettano di tirare da 3 punti velocemente. Hanno un giocatore come Owens, bravissimo a correre il campo da un canestro all’altro e quindi sono una squadra che accetta di alzare il ritmo partita per avere tanti possessi. Da un punto di vista difensivo invece Coach Milicic ha portato tutte le sue idee e i suoi credo che da anni utilizza e che ha fatto suoi. Sono una squadra che utilizza tanto la zona, anche quando giocano a uomo amano stare molto a protezione del ferro, sono una squadra veramente ben allenata, con le idee chiare e che sa stare in campo, quindi non poteva che esserci partita migliore per noi per vedere se riusciremo a rispondere per tenere la testa classifica ed allungare nel caso sulle inseguitrici”.

UFF. STAMPA PALL. BRESCIA