Grande attesa e fiducia per il nuovo ciclo della Pallacanestro Trieste

0
Fonte: Uff. Stampa Pallacanestro Trieste

Si è tenuta nella serata di mercoledì la presentazione della società e della squadra ai media, sponsor e agli investitori. Il Presidente Ghiacci: “abbiamo iniziato un nuovo ciclo, gli investitori abbiano fiducia, è il momento adatto per investire”. L’allenatore Franco Ciani potrà puntare sui suoi talenti individuali, ma a prevalere sarà sempre il collettivo.

Un’intera città e un’intera regione al fianco di una squadra che vuole scrivere un nuovo, importante capitolo cestistico. Questo è stato, in sintesi, il messaggio della serata di presentazione della nuova squadra della Pallacanestro Trieste, a cui hanno partecipato il Presidente della Regione FVG Massimiliano Fedriga, l’Assessore regionale Fabio Scoccimarro, il Sindaco del Comune di Trieste Roberto Dipiazza, ed il Prefetto Valerio Valenti – tutti grandi appassionati di sport ed in particolar modo della palla a spicchi.

Nel corso della serata c’è stata la presentazione ufficiale del roster e dello staff tecnico dell’Allianz Pallacanestro Trieste, che nella nuova stagione sarà allenata da Franco Ciani, che sarà affiancato in panchina da Marco Legovich e Nicholas Bazzarini. All’appuntamento si sono presentate le istituzioni più importanti, ma anche gli sponsor, che saranno a fianco del club triestino in questa nuova avventura in serie A, nella speranza che anche il pubblico possa ritornare a riempire il palasport di Valmaura.

Il Presidente Mario Ghiacci ha colto l’occasione per ringraziare chi a conclusione della scorsa stagione ha lasciato la società, lasciando un segno indelebile, ma ha nel contempo espresso la convinzione che un nuovo ciclo sia già iniziato per il basket triestino. Come ha osservato Ghiacci, la principale società triestina di basket è efficiente e sana, ed è dunque tanto più importante che gli investitori investano con fiducia in questo progetto sin da subito, in modo da garantirne la crescita ed il perseguimento degli obiettivi sportivi e societari.

Per quanto riguarda il roster, il team triestino targato Allianz avrà a disposizione alcuni giocatori ben noti e di altissimo livello, tra tutti Adrian Banks, ma anche volti nuovi nel nostro campionato, ad esempio l’ex Paok Sagaba Konate, che si è già distinto positivamente nelle amichevoli e nelle partite di precampionato. Il lettone Andrejs Grazulis proverà a migliorare ulteriormente il suo rendimento, che in alcune occasioni lo ha visto protagonista del club giuliano nel corso della passata stagione. In cabina di regia Juan Fernandez e Corey Sanders potranno darsi il cambio ed entrambi saranno a disposizione di coach Ciani per lo starting five di ciascun match.

Infine i cestisti con maggior esperienza, come il triestino Daniele Cavaliero, sapranno dare profondità e dispensare saggezza all’intera squadra. E proprio il collettivo è il concetto che sta più a cuore a Coach Franco Ciani, che siede sulla panchina biancorossa, e che ai presenti ha chiarito: “la mia squadra deve giocare sempre collettivamente, sia in attacco sia in difesa. Solamente così potremo superare agevolmente i momenti di difficoltà”.

Come è stato giustamente osservato durante la serata svoltasi all’Allianz Dome di Valmaura, Trieste affronterà un campionato molto impegnativo, ma nella città giuliana c’è voglia di sorprendere e di riportare il basket ad un livello di eccellenza, possibilmente anche strizzando l’occhio a competizioni internazionali (del resto rientrerebbe nel dna di questa società).

L’Allianz Pallacanestro Trieste ospiterà in casa l’ostica Happy Casa Brindisi già domenica, per il primo match casalingo della stagione. La palla a due è fissata per le ore 17:00.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here