Happy Casa Brindisi – Carpegna Prosciutto Pesaro, la sala stampa: le parole di Vitucci e Repesa

Happy Casa Brindisi – Carpegna Prosciutto Pesaro, la sala stampa: le parole di Vitucci e Repesa

Le parole dei due coach dopo la vittoria di Pesaro all’esordio in Supercoppa su Brindisi.

di Gianluca Rota

Esordio amaro per la Happy Casa Brindisi nella Eurosport Supercoppa 2020 di Olbia, con la sconfitta patita contro la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro.

Questo il commento di coach Frank Vitucci: “Oggi abbiamo visto di non essere ancora pronti per giocare al livello che ci compete. Dal punto di vista della preparazione siamo un po’ in ritardo ma direi che non è preoccupante, il tempo è sicuramente dalla nostra parte. L’aver sbagliato ben 16 tiri liberi ha influito tantissimo sul risultato e sui minuti finali, ma c’è da dire che dall’altra parte abbiamo trovato una squadra certamente più in forma e rodata della nostra“.

Ufficio Stampa Happy Casa Brindisi

 

A fine match coach Jasmin Repesa commenta la sua prima vittoria sulla panchina biancorossa: “La cosa più importante era partire vincendo per prendere fiducia in noi stessi e in quello che stiamo facendo. Dobbiamo stare con i piedi per terra, non abbiamo fatto nulla di eccezionale. La percentuale nel tiro da tre è stata bassa, a rimbalzo si deve fare di più. Dobbiamo ancora lavorare su tante cose. Noi siamo insieme da tre settimane a differenza di Brindisi. Però sono soddisfatto perché abbiamo giocato di squadra e così dobbiamo proseguire. Analizzeremo le cose buone e quelle meno buone, poi inizieremo a pensare a Sassari con una seduta di pesi. Sarà una bella sfida, sono curioso di sapere come ci comporteremo contro una squadra di valore qual’è quella allenata da Gianmarco Pozzecco.”

Ufficio stampa Victoria Libertas Pesaro

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy