I numeri di maglia del roster della Dinamo Banco di Sardegna 2017/2018

Sassari svela i nuovi numeri per la stagione 2017/2018

di Alessandro Sanna

La stagione 2017/2018 è alle porte: in attesa della pausa estiva, la società lavora per pianificare al meglio la nuova stagione, che quest’anno inizierà prima con l’impegno della Supercoppa in agenda il week end del 23-24 settembre a Forlì. A poco più di un mese dall’inizio dell’avventura della Dinamo 2017/2018 sono stati assegnati i numeri di maglia dei giganti. Un numero che li rappresenterà per tutto l’anno, che diventerà il riferimento per il popolo biancoblu: un numero che racconta una storia, una passione, una carriera.

“Quando sono andato a Tortona avevo chiesto la maglia numero 10, racconta, Marco Spissu che indosserà il #0 _ che è il numero che ho sempre indossato nelle giovanili ed è un numero di famiglia. Ma non era disponibile così ho optato per lo 0. In questi anni mi ha portato fortuna e ho deciso di tenerlo, ormai è diventato il mio”.

 “Il 4 era il numero che usava sempre mio padre -spiega Scott Bamforth #4, che ha perso il padre all’età di 12 anni- usarlo è un modo per ricordarlo e portarlo sempre con me”.

Darko Planinic invece indosserà il #6: “Il 6 è stato il primo numero che ho indossato quando ho disputato la mia prima partita da professionista, e da allora è sempre stato il mio numero”.

Per Levi Randolph invece “è iniziato tutto alla Middle School, quando il mio coach per la prima volta mi ha affibbiato il 20. Da allora mi sono portato dietro questo numero e mi sono affezionato”.

“Vengo da Toronto e il mio mito è sempre stato Vince Carter _racconta Dyshawn Pierre #21_ quando sono arrivato nella mia prima squadra avevo chiesto il 15 ma non era disponibile, l’aveva preso il mio migliore amico. Così ho scelto il 21, per Kevin Garnett, che è il mio secondo giocatore preferito di tutti i tempi”.

Shawn Jones avrà il #22 “Avrei voluto il 12 – ha spiegato- ma ho saputo che è una maglia che è stata ritirata, quindi ho optato per il 22. È bello che un club giovane come la Dinamo abbia ritirato una maglia del suo capitano storico”.

William Hatcher indosserà la #25: “Crescendo Penny Hardaway è stato il mito, il mio giocatore preferito, giocava negli Orlando Magic con Shaq. Indossava la maglia numero 1 ma era sempre difficilissimo trovarla disponibile: così ho fatto delle ricerche e ho scoperto che al college il suo numero era il 25 e per questa ragione ho scelto quello”.

Achille Polonara racconta il perché ha scelto la #33: “Il 33 è un numero che mi è sempre piaciuto ed è stato il numero di maglia di due grandi giocatori: Scottie Pippen e Larry Bird. Due vere icone della palla a spicchi”.

Infine Jonathan Tavernari che vestirà la #45, in omaggio a un altro grande del basket: “Una delle primissime partite di basket che ho visto era quella in cui Michael Jordan segnò 55 punti contro i Knicks. In quel match MJ indossava il numero 45 e questa è la ragione per cui l’ho scelto nella mia carriera”.

Confermati l’ormai storico 8 del capitano Jack Devecchi, alla stagione numero dodici in maglia Dinamo, e il 24 di Rok Stipcevic, per il terzo anno consecutivo in Sardegna.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy