La BCC Cup va a Varese, Legnano battuta

Varese s’impone contro Legnano.

di Manuel Berti, @ManuelBerti

Seconda edizione della BCC CUP con in campo il Legnano Basket e la Pallacanestro Varese, impegnate insieme per la raccolta fondi per la onlus “Il Volo del Gabbiano”. Varese senza Avramovic (nazionale) e Ferrero (infortunio), mentre per i Knights tutti presenti, anche se non al 100%.

La gara inizia con il canestro di Maiocco e i liberi di Larson, ma il punteggio latita per diversi minuti fino al centro di Cain del 2-4. Maiocco segna da 3 per il primo vantaggio Legnano, anche se Okoye delizia il pubblico con una super schiacciata a difesa schierata.Martini arriva al capolinea e la partita rimane in bilico anche dopo i canestri di Vene e Raivio. La conclusione del quarto è però per Varese con i liberi di Okoye e la sua tripla, intervallata da quella di Toscano per il 12-15 dopo i primi 10’.

Il secondo parziale si apre con i liberi di Larson e l’appoggio di Cain del 12-18, poi Vene e Natali allargano il gap fino al 12-23, con i Knights che faticano a trovare il canestro, anche se costruiscono discretamente i propri tiri. Dopo il timeout di Ferrari, Tomasini si guadagna i liberi che sbloccano la FCL e la riportano a 10 punti di svantaggio sul 13-23. Vene e Pullazi segnano entrambi in fade-away, poi Pullazi mette il turbo con la tripla del 18-27 e Legnano prende un po’ di coraggio. Il tiro pesante di Zanelli porta il punteggio sul 23-31, e con il jumper di Raivio, Caja chiama il timeout sul 25-31. Lo sprint finale premia poi Varese che chiude il primo tempo sul 36-45.

Il rientro in campo dopo la pausa lunga vede subito i canestri di Tomasini e Biraghi con Legnano che si avvicina sul 41-47.
Caja chiama timeout e al rientro Varese segna con la tripla di Natali, ma il gioco da tre punti di Pullazi tiene i Knights a contatto sul 44-50. Zanelli e Tambone si scambiano due triple, poi Raivio infila un canestro dall’area, e Natali da tre, prima della chiusura affidata ad un super canestro di Mosley ed ai liberi di Martini e di Tambone del 53-65.

Ultima frazione che si apre con la tripla di Zanelli, quella di Okoye e quella di Pullazi che fanno lievitare il punteggio fino al 59-68 quando mancano 8’ alla fine della partita.
Okoye schiaccia in contropiede, Tomasini appoggia da sotto dopo la finta e sulla doppia tripla di Pullazi, Legnano si porta sul 66-75.
Raivio segna da sotto, ma la risposta di Varese arriva con 4 punti in fila di Cain, che riportano la Openjob Metis sul +11.
Toscano scivola sul fondo per il 70-79, ma poi Varese riallunga con Okoye e Tambone, rintuzzato dai canestri finali di Roveda e Toscano, che mettono insieme il 4-0, con la gara che finisce sul 79-86

Una partita divertente e veloce, con il bersaglio della solidarietà centrato in pieno. Infatti oltre al risultato in favore di Varese, il dato più importante sono i 4000€ incassati per la partita che la banca BCC raddoppierà a 8.000€, che saranno devoluti alla Cooperativa “Il Volo del Gabbiano” Onlus. Una bella serata di sport, pallacanestro e beneficenza, che le parti coinvolte hanno già confermato di voler ripetere anche nella prossima stagione.

FCL Legnano- OpenJobmetis Varese 79-86 (12-15; 36-45; 53-65)

FCL LEGNANO: Tomasini 6, Zanelli 9, Roveda 2, Maiocco 9, Martini 4, Gazineo 2, Biraghi 2, Toscano 9, Tosi 1, Raivio 13, Mosley 6, Pullazi 16. All. Ferrari.

VARESE: Bergamaschi, Natali 25, Vene 8, Parravicini, Okoye 21, Seck, Tambone 9, Cain 13, Delas, Wells 2, Larson 8. All. Caja.

Arbitri: Biggi, Colazzo, Isimbaldi.

Uff.Stampa Legnano Basket

Foto di Silvia Fassi

Okoye

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy