LBA – I numeri della 14°Turno: si parte con l’anticipo di Cremona tra Vanoli e Openjobmetis

LBA – I numeri della 14°Turno: si parte con l’anticipo di Cremona tra Vanoli e Openjobmetis

Le cifre del 14°turno.

di La Redazione

Di seguito i numeri e le cifre della quattordicesima giornsta che si apre con l’anticipo di sabato tra Vanoli Cremona e Openjobmetis Varese. In allegato il confronto statistico delle squadre che si affrontano nella giornata.

Vanoli Cremona – Openjobmetis Varese sabato ore 20.30 Eurosport Player

Sono 22 le gare giocate fino ad ora da Cremona e Varese, con la Vanoli che è riuscita ad avere la meglio in sole 7 occasioni. Varese ha vinto le ultime 3 gare in stagione regolare, mentre Cremona si è aggiudicata quella giocata durante le Final Eight 2019 a Firenze.

Sono 9 i precedenti tra Sacchetti e Caja, con 4 vittorie per l’attuale coach di Cremona e 5 per quello di Varese. Caja ha vinto 3 delle ultime 4 gare giocate contro una squadra allenata da Sacchetti. Caja è stato sulla panchina di Cremona per 47 gare ottenendo 21 vittorie tra la stagione 2009/10 e 2012/13.

Oriora Pistoia – Carpegna Prosciutto Pesaro domenica ore 12 Eurosport Player

Pesaro, nella scorsa stagione, è riuscita a ottenere la prima vittoria in trasferta contro Pistoia. Nelle precedenti 5 occasioni era sempre uscita sconfitta dal PalaCarrara. In generale nelle 12 sfide tra Pistoia e Pesaro son state 8 le vittorie per i toscani contro 4 della VL.

Banco di Sardegna Sassari – Segafredo Virtus Bologna domenica ore 17 Eurosport 2 e Eurosport Player

Sassari ha ospitato la Virtus Bologna in 10 occasioni, perdendone soltanto due, una nella stagione 2010/11 e una nella 2015/16.

Sassari ha vinto le ultime 3 gare contro la Virtus Bologna. Nel conto generale dei precedenti la Dinamo Sassari è avanti 12 a 7 sulla Virtus Bologna.

Un solo precedente tra i due allenatori, la vittoria di Pozzecco nel girone di ritorno della sorsa stagione. Da allenatore coach Pozzecco non ha mai perso contro la Virtus Bologna, 2 precedenti e due vittorie, una sulla panchina di Varese e una su quella di Sassari. Da giocatore ha affrontato la Virtus in 28 occasioni, segnando in media 13.8 punti a partita. Djordjevic invece ha ottenuto una sola vittoria contro Sassari su 3 gare allenate.

Sassari ha fatto meglio nelle prime 12 gare giocate solo nella stagione 2012/13 quando arrivò alla tredicesima gara con solo 2 sconfitte.

Sui 9 precedenti giocati tra Fortitudo Bologna e New Basket Brindisi soltanto due sono relativi a campionati di Serie A/A1, quelli della stagione 1981/82 (Bologna 2-0)

Considerando tutte le gare sono 9 i precedenti, con la Fortitudo Bologna mai sconfitta in casa da Brindisi, 4 precedenti e 4 vittorie.

L’ultima gara in Serie A tra le due società è stata quella del girone di ritorno della stagione 1985/86 (A2).

Vitucci ha ottenuto una sola vittoria contro la Fortitudo Bologna su 11 gare allenate, la vittoria è arrivata nei playoff della stagione 1998/99 quando allenava Imola.

Mancinelli festeggia la presenza numero 300 in campionato con la maglia della Fortitudo Bologna, primo giocatore per presenze in Serie A.

Con Bologna ha segnato 218 punti in campionato, nono giocatore nella storia della Fortitudo. Banks a 3 punti dai 2700 in Serie A e a 7 punti da raggiungere quota 1300 con la maglia di Brindisi

A|X Armani Exchange Milano – Dolomiti Energia Trentino domenica ore 18 Eurosport Player

27 le gare già giocate tra Milano e Trento: 10 di regular season, 14 di playoff, 2 in EuroCup e 1 in Supercoppa. Nelle 10 gare di regular season Milano ha vinto in 8 occasioni, perdendo in casa soltanto nella stagione 2016/17. Le due società sono state protagoniste della finale scudetto della stagione 2017/18 (Milano 4-2). Nelle ultime 3 stagioni Milano e Trento si sono già affrontate 18 volte con 11 vittorie Olimpia e 7 dell’Aquila.

Gara numero 300 per Alessandro Gentile in Serie A: 76 con Treviso, 187 con Milano, 25 con la Virtus Bologna e 11 con Trento

Grissin Bon Reggio Emilia – Umana Reyer Venezia domenica domenica ore 18.30 Eurosport Player

33 i precedenti tra Reggio Emilia e Venezia, con gli emiliani in vantaggio 19 a 14 nel conto delle vittorie. A Reggio Emilia sono state giocate 16 gare con 12 vittorie dei padroni di casa. Buscaglia e De Raffaele si sono incontrati ben 22 volte, con il coach di Venezia in vantaggio per 12 a 10.

E’ la prima volta che Buscaglia e De Raffaele si trovano su panchine diverse da quelle su cui erano seduti per tutti i precedenti. I due coach si sono sempre incontrati sulle panchine di Trento e Venezia: 7 le gare di regular season e 15 quelle di playoff.

Venezia era dalla stagione 2013/14 che non iniziava con cosi poche vittorie un campionato di Serie A/A1: anche in quella stagione dopo 12 gare aveva ottenuto 5 vittorie.

Allianz Pallacanestro Trieste-S. Bernardo-Cinelandia Cantù ore 19 Eurosport Player

Virtus Roma – Germani Basket Brescia domenica ore 20.45 Rai Sport HD e Eurosport Player

L’ultima gara giocata tra Roma e Brescia è della stagione 1987/88: Basket Brescia-Banco Roma 116-177. In totale le gare giocate sono state 16, con 12 vittorie di Roma contro le 4 di Brescia. Brescia è riuscita a vincere a Roma solo in una occasione, nella stagione 1982/83: Banco Roma-Cidneo Brescia 75-83.

Bucchi non ha mai battuto una squadra allenata da Esposito, 4 precedenti e 4 vittorie dell’attuale coach di Brescia. Bucchi ha allenato Vincenzo Esposito nella stagione 2003/04, proprio a Roma per 14 gare. Presenza numero 400 in Serie A per Brian Sacchetti: 58 con Ferrara, 262 con Sassari e 79 con Brescia.

Legabasket.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy