LBA – I provvedimenti disciplinari delle gare del 5-6 ottobre 2019

LBA – I provvedimenti disciplinari delle gare del 5-6 ottobre 2019

Multe pesanti per Brindisi e Varese.

di La Redazione

Provvedimenti disciplinari

Serie A
Terza giornata di andata – Gare del 5-6 ottobre 2019

HAPPYCASA BRINDISI. Ammenda di Euro 1.500,00 per guasto delle attrezzature obbligatorie (cronometro), con recidiva.

DOLOMITI ENERGIA TRENTO. Ammenda di Euro 450,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.

DOLOMITI ENERGIA TRENTO. Ammonizione per guasto delle attrezzature obbligatorie (instant replay)

OPENJOBMETIS VARESE. Ammenda di Euro 1.800,00 per offese collettive frequenti del pubblico verso la squadra avversaria e un tesserato avversario ben individuato.

BERNARDO CANTÙ. Ammenda di Euro 450,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.

SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNA. Ammenda di Euro 900,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

DE’LONGHI APPLIANCES TREVISO. Ammenda di Euro 450.00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.

DE’LONGHI APPLIANCES TREVISO. Ammonizione per mancanza di acqua calda nello spogliatoio degli arbitri.

DE’LONGHI APPLIANCES TREVISO. Ammonizione per rilevante irregolarità delle attrezzature obbligatorie (sirena di fine periodo poco udibile).

Ufficio Stampa FIP
Roma, 7 ottobre 2019

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy