#LBAF8 Venezia, coach De Raffaele: ” Sono innamorato dei miei giocatori, hanno fatto una partita stasera veramente commovente”

Il coach orogranata è apparso visibilmente soddisfatto della prestazione dei suoi nella vittoria contro la Virtus Bologna che permette l’accesso alle semifinali di Coppa Italia

di Marco Muffatto
de raffaele bologna venezia

Queste le parole al termine della partita vinta meritatamente contro la Virtus Bologna:

“Dovevamo vincere la partita soltanto con una grande partita al limite delle nostre potenzialità, visto anche l’infortunio che ha patito Gasper Vidmar ieri nell’ultimo allenamento. Questo, onestamente, ci aveva un po’ abbattuto. Devo dire che l’applicazione e la disponibilità al sacrifico soprattutto sull’adattarsi su tante cose tecnico tattiche da parte della mia squadra, è veramente delle volte sopra ogni immaginazione. Abbiamo disputato una partita completa, cercando di contenere il grandissimo talento di Bologna, cercando di spostarlo su dei giocatori che sono meno abituati a prendersi grandi responsabilità alternando delle difese, e dall’altra parte cercando di aprire molto il campo costringerli a forzando le rotazioni. Devo dire che la squadra si è sacrificata, in tanti fuori dai propri ruoli. Sappiamo che c’è molta soddisfazione ma non abbiamo fatto niente. Contenti per aver passato il turno, siamo in semifinale dopo un mese e mezzo tremendo per noi. Ci aspetta un’altra dura partita contro un’altra grande squadra. Io conosco i miei giocatori, ma vedere il sacrificio di uno come Julyan Stone che passa tutti i ruoli senza aprire bocca, uno come Michael Bramos che cattura 14 rimbalzi… una squadra che è dallo spessore tecnico e umano, penso sia proprio difficile.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy