Luis Scola: “Non vedo l’ora di giocare in Eurolega, voglio le Olimpiadi”

Luis Scola: “Non vedo l’ora di giocare in Eurolega, voglio le Olimpiadi”

Il neo acquisto Scola è stato presentato a Milano.

di La Redazione

Il neo acquisto Luis Scola è stato presentato a Milano, poco prima della partenza dell’Olimpia per Monaco di Baviera dove domani sera la squadra di coach Messina debutterà in Eurolega.

L’ala argentina ha detto di essere davvero contento dell’interessamento della società e di questa sua scelta di accettare Milano per poter tornare a disputare l’Eurolega. “C’erano altre squadre che mi hanno contattato dopo il mondiale, ma ho scelto di venire qui perché era la situazione migliore per me. Qui c’è un grande coach come Messina, una grande storia di successi, inoltre c’è la possibilità di giocare la massima competizione europea”.

Dopodiché ha rivelato un curioso retroscena: “Se giocando il mondiale non ci fossimo qualificati alle Olimpiadi, mi sarei ritirato. Ma dopo la finale mia moglie è venuta da me e mi ha detto che avrei dovuto continuare a giocare. Questa cosa mi ha sorpreso, ma alla fine ho accettato la sfida propostami dall’Olimpia. Non vedo l’ora di giocare di nuovo in Eurolega e sogno di far parte della nazionale argentina alle Olimpiadi di Tokyo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy