Milano – Trento, la sala stampa: le parole di Pianigiani e Buscaglia

I due coach hanno analizzato nella conferenza post-gara la partita tra milanesi e trentini, vinta ieri dai padroni di casa per 88-80

di Stefano Bartolotta

Simone Pianigiani (coach Milano): “È stata una partita tosta come ci aspettavamo. Loro con questo nucleo hanno sfiorato lo scudetto, sono molto duri e fisici e finita la coppa hanno energie da spendere sul campionato. Noi non abbiamo ancora tutte le opzioni, eravamo ancora senza Theodore che contro i loro cambi sarebbe stato utile per battere l’uomo è creare vantaggi. Però abbiamo fatto le scelte giuste contro i loro cambi e difeso bene a parte qualche momento nel primo quarto. Dobbiamo solo evitare le tante palle perse gratuite e correggere la situazione a rimbalzo dove abbiamo chiuso bene con i lunghi e poi magari ci è mancato qualcosa nel finire il possesso per andare in contropiede. Ci aspettano altre tre gare consecutive ma ci farà bene per preparare i playoffs quando andare in campo ogni 48 ore sarà la norma”.

Maurizio Buscaglia (coach Trento): “Siamo venuti per provare a fare il massimo per portare a casa la partita, e così abbiamo fatto: il match è stato sempre equilibrato nel punteggio, ci è mancato poco per fare risultato. Milano è stata brava a strappare i due punti, ma credo che oggi torniamo a casa con tante indicazioni positive: abbiamo dato continuità al rendimento che avevamo espresso nelle ultime partite, siamo riusciti ad uscire dai momenti difficili della serata assieme, di squadra, condividendo il pallone in attacco e rimanendo compatti in difesa. Adesso la sfida è raccogliere ciò che di buono abbiamo seminato nelle nostre ultime sfide e metterlo in campo nelle prossime settimane, a partire dalla trasferta di Pesaro della prossima settimana”.

Fonte: uff. stampa EA7 Emporio Armani Milano e Dolomiti Energia Trentino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy