Nota della Pallacanestro Cantù in merito alla trasferta a Venezia

0

La Pallacanestro Cantù apprende con estremo stupore e rammarico la decisione dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive di individuare la partita di domenica prossima tra Umana Reyer Venezia e chebolletta Cantù come gara connotata da profili di alto rischio per ragioni di ordine pubblico.
Non ravvedendo i motivi di alto rischio sopra citati, dal momento che entrambe le tifoserie hanno sempre avuto comportamenti appropriati nel corso dei precedenti incontri disputati tra le due squadre, la Pallacanestro Cantù segnala altresì che, nel caso di divieto di vendita dei biglietti ai residenti in Provincia di Como per il match tra Umana e chebolletta, scatterebbe per la quarta trasferta consecutiva il divieto per i sostenitori della Pallacanestro Cantù di seguire la propria squadra, caso unico, fino a questo momento, nella storia della pallacanestro italiana.
La mancanza dei propri tifosi al seguito è ragione di danno sportivo, sia perché nuoce all’autenticità dell’evento stesso, sia perché annulla il meritato supporto alla squadra da parte dei suoi appassionati sostenitori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here