ON Sharing Mens Sana fa sudare la OriOra Pistoia

La squadra biancorossa vince 88-74

di La Redazione

Nonostante il risultato finale la ON Sharing Mens Sana Siena fa sudare le proverbiali sette camicie alla OriOra Pistoia, squadra di categoria superiore, che nell’amichevole disputata al PalaEstra si impone 88-74 al termine di un match a lungo in equilibrio.

Nel primo quarto gli ospiti dell’ex Ramagli raggiungono il +10 ma nel secondo parziale la ON Sharing sfiora i 30 punti realizzati e accorcia sul -3 nonostante il 6/8 dall’arco della OriOra. Grande equilibrio anche nella terza frazione chiusa sul -4 dai biancoverdi che poi negli ultimi dieci minuti sprecano anche il possesso del potenziale vantaggio e cedono solo negli ultimi 120 secondi, segnati da un parziale di 10-2 di Pistoia.

Cinque uomini in doppia cifra per la ON Sharing Mens Sana (Marino 13, Poletti 12, Morais 11, Sanguinetti 10, Lupusor 10) mentre dall’altra parte Auda è il top scorer del match con 17 realizzati.

Il pre-campionato della ON Sharing Mens Sana Siena proseguirà domenica 23 settembre: i biancoverdi alle ore 18 affronteranno la Benedetto XIV Cento al PalaSavena di San Lazzaro di Savena. La settimana prossima sono invece in programma le ultime due amichevoli pre-season: mercoledì 26 settembre a L’Aquila contro Roseto Sharks (ore 18:00) e sabato 29 settembre al PalaEstra contro Ravenna (ore 20:30). Prima di quest’ultima sfida ci sarà anche la presentazione ufficiale della squadra per la stagione 2018/2019 del campionato di serie A2 girone Ovest.

PRIMO QUARTO

Coach Moretti ritrova Morais dopo gli impegni della guardia con la nazionale dell’Angola nelle qualificazioni alla FIBA World Cup e il numero 6 biancoverde è subito in quintetto con Marino, Prandin, Pacher e Poletti. La ON Sharing parte forte con il canestro di Marino e i due tiri liberi di Morais (4-0), Pistoia risponde con Krubally e Peak dal perimetro (4-5). Ancora Krubally con quattro punti in fila vanifica il canestro di Poletti (6-9) ma la tripla di Lupusor permette alla ON Sharing di impattare sul 9-9. Ranuzzi e Poletti in semigancio riportano avanti Siena dopo il 2/3 di Peak dalla lunetta poi la squadra di Ramagli piazza un parziale di 11-1 negli ultimi tre minuti con Auda e la tripla di Bolpin sulla sirena per il 14-24.

SECONDO QUARTO

Immediata reazione della ON Sharing, nonostante i due canestri da tre di Auda, trascinata da Marino: il capitano biancoverde segna nove punti, che sommati a quelli di Lupusor e Morais riportano sotto Siena (27-30). Pacher appoggia al tabellone il -1 ma Kerron Johnson interrompe il break con cinque punti in fila (29-35). Altri tre consecutivi di Krubally permettono a Pistoia di riallungare sul 29-38 ma Sanguinetti è preciso dalla lunetta e poi colpisce dal perimetro (34-38); un tiro libero di Poletti e il sottomano di Prandin riducono ancora il vantaggio della OriOra (37-38). Peak in acrobazia trova un gioco da 2+1 e poi non sbaglia dalla lunetta (37-43). Morais guadagna due tiri liberi e risponde al canestro di Bolpin (39-45), mentre Sanguinetti piazza la seconda tripla personale della serata per il 42-45 di metà tempo.

TERZO QUARTO

Johnson vola in contropiede (42-47) ma sull’asse Marino-Lupusor la ON Sharing tiene botta e con i tiri liberi di Morais raggiunge di nuovo il -1 (50-51), sprecando con lo 0/2 di Pacher la possibilità del sorpasso. Auda e Della Rosa invece non sbagliano e la OriOra torna a +6 (50-56) con 4’23” da giocare. Sanguinetti non concretizza un gioco da 2+1 e dall’altra parte il tiro aperto di Dominique Johnson vale il 52-59 ma la fiammata della Mens Sana con la schiacciata di Morais e il canestro di Ranuzzi tiene agganciata la squadra di coach Moretti (56-59). Auda sfrutta una palla vagante e ricaccia Siena a -5 (56-61), con il contropiede di Dominique Johnson Pistoia torna a +7 ma Pacher spara una tripla dall’angolo (59-63). Il botta e risposta Auda-Ranuzzi chiude il parziale sul 61-65.

QUARTO QUARTO

Un tiro libero di Poletti e Ranuzzi su assist di Sanguinetti, che nell’azione successiva trova il ferro anziché il +1, portano la Mens Sana sul 64-65. Severini trova cinque punti che permettono alla OriOra di allungare di nuovo sul +6 (68-74) ma Poletti lotta sotto canestro e appoggia il 72-76. Kerron Johnson costringe Marino al quinto fallo (72-78) con meno di tre minuti da giocare e Severini realizza da sotto il +8 ospite. Pacher è preciso dalla lunetta e tiene la ON Sharing a due possessi di distanza ma Krubally con un 2/2 e Peak dall’angolo chiudono i conti (74-85) con appena sessanta secondi da giocare. Kerron Johnson da tre arrotonda il punteggio sul 74-88 che punisce oltre modo la Mens Sana.

ON SHARING MENS SANA SIENA-ORIORA PISTOIA 74-88 (14-24, 42-45, 61-65)

ON SHARING MENS SANA SIENA: Poletti 12, Pacher 8, Carapelli, Morais 11, Lupusor 10, Marino 13, Ranuzzi 8, Del Debbio, Neri, Prandin 2, Ceccarelli, Sanguinetti 10. All. Moretti

ORIORA PISTOIA: Della Rosa 3, Johnson K.T. 12, Peak 15, Johnson D.L. 10, Querci, Martini, Bolpin 5, Krubally 15, Di Pizzo 2, Severini 7, Auda 17, Pechacek 2. All. Ramagli

ARBITRI: Costa, Maschio, Solfanelli.

 

 

Uff.stampa ON Sharing Mens Sana Siena

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy