Openjobmetis, miglior prestazione stagionale al tiro con il 53.8%

Openjobmetis, miglior prestazione stagionale al tiro con il 53.8%

Avramovic si conferma bestia nera di Pesaro.

di La Redazione

Vittoria esterna per Varese che a Pesaro supera la VL per 98 a 78 alla quinta sconfitta consecutiva. Varese ha vinto 6 delle ultime sette gare e ha raggiunto il secondo posto in classifica grazie anche alla sconfitta di Venezia a Reggio Emilia.
La squadra di Caja conquista anche la matematica qualificazione alle Final Eight di Firenze insieme a Milano (già qualificata come prima), Venezia, Cremona e Avellino.
Per la Openjobmetis arriva la miglior prestazione al tiro della stagione, grazie al 35 su 65 sposta il record societario per questo campionato al 53.8%, seconda volta in stagione oltre il 50% dopo la vittoria casalinga contro Trento della terza giornata.
Record stagionale anche per percentuale dalla lunga distanza con il 55% (11 su 20), prima volta oltre il 50%.
La squadra di Caja realizza anche la miglior valutazione in questo campionato con 114, superando il 108 realizzato contro Brindisi all’ottava giornata.
MVP della gara Aleksa Avramovic con 23 punti e 25 di valutazione. La guardia di Varese ha una media di 20.5 punti quando scende in campo contro Pesaro.
Proprio contro la VL aveva realizzato la sua miglior prestazione per valutazione il 31/03/2018 con 31, segnando 29 punti

 

 

Uff.stampa LBA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy