Pallacanestro Trieste: Offerte per la proprietà sia locali sia estere

0
Fonte: Pallacanestro Trieste

Non è una novità: la Pallacanestro Trieste si sta avviando a ridefinire l’assetto societario assieme alle nuove quote della proprietà. Si attende di sapere entro la fine del mese corrente la nuova composizione dei soci e delle loro partecipazioni nella società nordestina.

Al momento il Consiglio di Amministrazione della principale società di pallacanestro del Friuli Venezia Giulia sta valutando le offerte pervenute. Svariate fonti locali attribuiscono la probabile maggioranza delle quote a una cordata di costruttori locali. Come riporta infatti il giornale Il Piccolo in data odierna (nel commento a pag. 29 a firma di Roberto Degrassi), “sembra sempre più probabile che il futuro biancorosso sia in mani locali”, con una cordata locale che “mira all’acquisizione della maggioranza delle quote, ma non ha la pretesa di acquisire il completo pacchetto azionario”.

Ieri Il CdA ha diramato la seguente nota: “Al momento per quanto riguarda in particolare l’offerta giunta da un imprenditore del territorio, si tratterebbe di un importante innesto che consentirà l’allargamento dell’attuale compagine societaria: si sta configurando quindi un allargamento della attuale compagine sociale attraverso l’acquisizione di una maggioranza di quote. Gli attuali soci confermeranno la propria disponibilità a mantenere la quota di minoranza: si verrà così a creare un nuovo schema allargato che permetterà di rinforzare la società dal punto di vista finanziario e integrare le attuali sponsorship. L’allargamento della compagine sociale e della sua governance – rileva ancora il CdA – verrà effettuato attraverso un aumento di capitale”.

Ma nelle notizie che si stanno susseguendo nei media locali, e, peraltro, confermate dalla società giuliana nella predetta nota, risulta possibile anche una pista estera. Un’offerta di acquisizione è arrivata infatti dall’estero, con la differenza che l’offerente sarebbe piuttosto interessato ad acquistare l’intero pacchetto azionario della Pallacanestro Trieste e dunque gli attuali proprietari dovrebbero in tal caso cedere tutte le quote.

Nei prossimi giorni si saprà infine se l’allenatore Franco Ciani sarà confermato a guidare la squadra nel prossimo campionato oppure se la società preferirà andare sul mercato.

Fonte: ricostruzione dello scrivente in base alla nota (d.d. 15/05/2022) pubblicata sul sito della Pallacanestro Trieste e di varie fonti giornalistiche locali.