Pallacanestro Trieste, otto gli appuntamenti in pre-season per trovare confidenza

1
Fonte: Uff. Stampa Pallacanestro Trieste

Il nuovo coach dei triestini Marco Legovich ha comunicato gli appuntamenti dei suoi ragazzi nel corso delle prossime settimane. Il 9 e il 10 settembre due test casalinghi all’Allianz Dome contro squadre slovene e croate.

Se c’è una squadra che nella massima serie 2022/23 dovrà partire subitissimo con convinzione per non lasciare alcun punto prezioso per strada, questa squadra è la Pallacanestro Trieste. Un team che già a prima vista è ben diverso da quello dell’anno scorso.

Per poter preparare l’inizio della nuova stagione con la dovuta cura e adeguata meticolosità, la compagine nordestina avrà a disposizione otto match amichevoli nella pre-season. Come annunciato dal giovane coach triestino Marco Legovich e come si può leggere dal comunicato sul sito ufficiale della Pallacanestro Trieste, otto sono gli incontri in programma.

Queste le parole del nuovo allenatore, Marco Legovich:

“Ci siamo quasi. Il 10 agosto saremo pronti a iniziare il lungo percorso per arrivare preparati all’inizio del campionato. Stiamo lavorando per chiudere la squadra con le ultime due pedine. L’idea di anticipare l’inizio dei lavori nasce nell’ottica di voler dare a tutti modo di abituarsi ai metodi di allenamento, avere tempo per far crescere la condizione fisica e cominciare a creare l’alchimia giusta all’interno del gruppo. Dopo i primi giorni di allenamento a Trieste ci trasferiremo nelle strutture di Thermana Laško in Slovenia, che da anni ci ospitano in modo eccellente, per proseguire la preparazione. Il periodo oltre confine culminerà nella prima amichevole di stagione contro la squadra locale, un test per vedere i ragazzi in campo. In tutto disputeremo 8 partite di avvicinamento al campionato, confrontandoci con formazioni che potranno fornirci preziosi feedback. Non è un caso che tutte le gare siano programmate nei fine settimana: mi piace molto tracciare una linea alla fine di ogni ciclo settimanale per ritararci in base ai segnali dei ragazzi sul parquet”. 

E ancora Legovich: “Dopo Laško sarà la volta del Torneo di Udine, in programma il 2 e il 3 settembre, dove ci troveremo di fronte prima al derby con i padroni di casa dell’APU e a seguire una tra la Reyer Venezia e la Torino di coach Ciani. Quello sarà già un test decisamente importante, con avversarie di livello.
Il primo grande appuntamento per i nostri tifosi sarà il 9 e il 10 di settembre: abbiamo organizzato ben due amichevoli che si svolgeranno all’Allianz Dome con due formazioni, una slovena e una croata, e che daranno ai tifosi la possibilità di vedere per la prima volta in stagione i ragazzi all’opera sul campo di casa. Sono davvero contento di poterlo fare qui, di far conoscere così la squadra al popolo biancorosso.
Il weekend successivo sarà la volta dell’amichevole di Caorle contro la formazione di Treviso, che poi incontreremo nuovamente nel torneo Basketball “in” Jesolo il 23 e 24 settembre. Anche in tale occasione il livello delle concorrenti sarà molto alto, con tutte formazioni LBA. Saremo impegnati nella prima sfida con la Reyer Venezia e poi una tra Napoli e, come detto, Treviso.
Credo che siamo riusciti a costruire un programma in gardo di coinvolgere squadre di alto valore tecnico, tattico e fisico, per poi arrivare pronti alla cruciale sfida d’esordio contro Pesaro“.

Fonte: sito ufficiale Pallacanestro Trieste.