Pesaro-Reggio Emilia, Martino : “L’entusiasmo e le motivazioni giuste per il ritorno in campo

La Unahotels ritorna in campo, ecco le parole di caoch Antimo Martino

di Maurizio Rossi
Dopo quasi un mese dall’ultimo match ufficiale, disputato il 24 ottobre contro la Germani Brescia, la UNAHOTELS è pronta a scendere nuovamente in campo, smaltito il focolaio Covid-19 che ha colpito il Gruppo Squadra biancorosso. 
La squadra di coach Martino scenderà in campo domani alle ore 20:45 sul parquet della Carpegna Prosciutto Pesaro, team che ha conquistato finora quattro vittorie sulle sette partite disputate e che sta cavalcando una striscia di tre successi di fila. 
 
Queste le parole dell’allenatore della UNAHOTELS alla vigilia del match: “Ritrovarci in palestra ci ha trasmesso per certi versi le sensazioni del primo giorno di raduno, è stato bello ed emozionante. Abbiamo avuto pochi giorni per preparare la partita, dopo una pausa forzata che ci ha condizionato anche dal punto di vista fisico – ha proseguito Martino – Ci piace pensare però che la gioia e l’entusiasmo di tornare a fare il nostro lavoro e seguire quella che è la nostra passione possano sopperire ai giorni di allenamento in meno che abbiamo nelle gambe. Siamo molto motivati, non vediamo l’ora di tornare in campo e daremo il massimo come abbiamo sempre fatto, consci di affrontare un team di livello, esperto e ben allenato. La chiave sarà mettere in campo il nostro spirito, la voglia di lottare e di giocare tutti insieme che finora ci ha contraddistinto.”
Dopo le visite specialistiche effettuate in settimana dagli atleti, obbligatorie per i protocolli post-Covid, la società informa che non saranno convocati per la sfida con Pesaro i due atleti biancorossi Janis Blums e Ibrahima Cham. Al primo è stata diagnosticata una leggera polmonite bilaterale che necessita di ulteriore  tempo per la ripresa completa della condizione fisica, mentre il secondo ha riscontrato dei parametri anormali che meritano approfondimenti che la società sta svolgendo in questi giorni. Nel frattempo lo staff medico ha preferito tenere il giocatore a riposo.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy