Pesaro-Roma, la sala stampa: le parole di Repesa e Bucchi

Pesaro-Roma, la sala stampa: le parole di Repesa e Bucchi

I coach di Pesaro e Roma commentano il match che ha visto la Carpegna Prosciutto dominare sulla Virtus

di Alessandro Kokich

Coach Jasmin Repesa a fine gara commenta la vittoria contro la Virtus Roma: “Stasera la cosa più importante dal nostro punto di vista è che nessuno si è fatto male. Mi dispiace per la scavigliata di Campogrande. Roma non aveva i cinque americani e questo ha influito molto nell’andamento del match. Ho dato spazio ai nostri giovani ma a essere sincero non mi è piaciuta la loro mentalità, devono capire che è necessario essere più aggressivi e concentrati per affrontare sfide al massimo livello professionistico. In vista della prossima partita credo che Roma schiererà almeno un americano, noi però come obiettivo principale dobbiamo continuare a lavorare ogni giorno per crescere ed essere sempre più competitivi”.

Ufficio Stampa Carpegna Prosciutto Basket Pesaro

Le parole di coach Piero Bucchi: «Affrontare questa partita è stato molto difficile viste anche le assenze di due lunghi, Hadzic e Biordi; abbiamo fatto quanto possibile, apprezzo la buona volontà dei ragazzi che sono scesi in campo con il giusto spirito, ma è chiaro che in questo momento c’è troppo divario contro qualunque avversario del nostro girone. Nei prossimi giorni spero di recuperare gli infortunati e inserire lentamente gli americani così da poter disputare delle partite che possano essere utili alla nostra preparazione. L’infortunio a Luca? È uscito camminando sulle proprie gambe, e questo è positivo, speriamo che possa recuperare in fretta, lo capiremo meglio domani mattina».

Ufficio Stampa Virtus Roma

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy