Pesaro-Varese, le parole di Repesa e Bulleri

Queste le parole dei due coach al termine del posticipo di giornata, giocato tra Pesaro e Varese

di Alessandro Kokich

Coach Jasmin Repesa la vittoria conquistata contro i lombardi: “Ieri pomeriggio e stamattina ci siamo allenati e abbiamo dovuto adattarci alla pesante assenza di Tyler Cain per cercare di trovare delle alternative. I ragazzi hanno rispettato il piano partita e hanno difeso molto bene anche su Scola. Abbiamo vinto con pieno merito, tutti hanno dimostrato di avere dentro la ‘tigna’ pesarese. Dobbiamo avere una mentalità competitiva e andare avanti a prescindere dall’avversario. Abbiamo giocato senza Tyler, Filipovity ha conquistato ben 17 rimbalzi e ha marcato molto bene Scola. Nell’ultimo quarto è emerso Tambone, ognuno ha dato il proprio contributo alla vittoria mentre Delfino non ha bisogno di presentazioni, ha una mentalità vincente e in campo dà sempre tutto per la squadra”.

Ufficio stampa Carpegna Prosciutto Basket Pesaro

Ecco le parole di coach Massimo Bulleri:

«Una partita decisa dagli episodi. Abbiamo avuto un ottimo impatto nel primo tempo quando abbiamo retto la loro voglia di rincorrere e ce la siamo giocata fino alla fine. Purtroppo ci è andato storto qualche episodio, alcuni lay-up sbagliati di troppo. Pesaro ha poi fatto delle buone giocate di talento e in situazioni di uno contro uno. Sicuramente possiamo trovare alcuni aspetti positivi nonostante la sconfitta: l’atteggiamento e la voglia di lottare su ogni pallone dei ragazzi fanno ben sperare per il nostro futuro già da domenica prossima. Le assenze di De Vico e Ferrero si sono fatte sentire sia questa sera, sia in settimana durante gli allenamenti. Speriamo di recuperarli il più velocemente possibile. Dobbiamo immediatamente voltare pagina e presentarci super motivati e concentrati domenica prossima».

Ufficio Stampa Pallacanestro Varese

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy