Reggio-Cremona,la sala stampa: le parole di Buscaglia e Sacchetti

Reggio-Cremona,la sala stampa: le parole di Buscaglia e Sacchetti

Dopo la vittoria di Reggio su Cremona, ecco le parole dei due coach

di Maurizio Rossi
Coach Maurizio Buscaglia: Volevamo fare un passo in più e stasera l’abbiamo fatto. Dobbiamo ancora gestire meglio alcune situazioni, come qualche calo subito e ci lavoreremo. Però, non abbiamo concesso loro tiri facili e alcune giocate sono state determinanti, piccole cose, ma che hanno inciso sul match come alcuni recuperi o falli spesi nei momenti giusti. Io sono fiducioso, anche perché i ragazzi stanno imparando giorno per giorno e li vedo stare bene tra di loro. Con i piedi per terra ora affrontiamo la prossima” 

www.reggionline.com

Coach Meo Sacchetti: "Non è una questione di stanchezza. Quando sei stanco e non riesci con le gambe ti arrangi con le mani. A volte è meglio fare falli intenzionali che subire tutto quel tempo. Abbiamo una squadra più lunga del normale quindi abbiamo provato una rotazione più allungata, ma se giocando in tanti nessuno va oltre tre falli...Se non vogliono fare falli per stare in campo vuol dire che tornano a sedere....Non avete mai sentito queste parole da me ma non posso restare lì e vedere queste cose .Abbiamo sbagliato tiri aperti da tre e abbiamo fatto male sui liberi, pensavamo di patire sui rimbalzi invece ne abbiamo presi più di loro....Ho già parlato con la squadra, a me non piace parlare appena finita la partita che si vinca o si perda, una volta o due l'anno però può anche scappare...Abbiamo cercato di contenere Mekel impedendogli di andare dentro e lasciandogli gli assist...Di questa partita non posso salvare nulla, avremmo perso lo stesso ma così non va bene, ci vuole un atteggiamento diverso...Bisogna capire che dobbiamo salvarci e ci vuole un atteggiamento che oggi non c'era"  

www.sportgrigiorosso.it
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy