Reggio Emilia – Brescia, Magro: “Vogliamo difendere il primato in classifica”

0

“Presentiamo la prossima sfida che arriva dopo una settimana dove abbiamo fatto il carico di energie, siamo riusciti a battere Sassari e siamo riusciti a mantenere non solo per un’ora il primato ma grazie alla vittoria di Milano su Bologna una sei giorni di primato in classifica in solitaria. Riparto da qui e dall’obiettivo della squadra che rimane quello di competere. Adesso dobbiamo vedere se siamo in grado di difendere questa posizione e lo dobbiamo fare prima di un periodo estremamente complicato con partite difficili e in trasferta. Il prossimo mese sarà un test importante per vedere quello che può essere il nostro cammino e per vedere in quale posizione possiamo arrivare alla fine del girone di andata in vista della Coppa Italia. Affrontiamo squadre difficili e ben attrezzate a partire dalla partita di domani con Reggio Emilia, una squadra fin da subito additata, da parte mia e dagli addetti ai lavori, come una squadra costruita per provare a far bene. Hanno cambiato tanto e hanno preso un General Manager che non ha bisogno di presentazioni come Coldebella, il quale è stato fondamentale per far arrivare in Italia un allenatore come Priftis che aveva già avuto con sé a Kazan. Questo gli ha permesso di portare a Reggio un giocatore come Smith già visto anche lui a Kazan e la possibilità di allestire una squadra estremamente talentuosa soprattutto nella metà campo offensiva vista la presenza di Vitali, Galloway ed Hervey. Giocatore già visto a Bologna, che dopo l’infortunio dimostra di essere tornato ai suoi livelli. Sono una squadra profonda e come noi cercano di essere aggressivi in difesa e non a caso sono la squadra che forza più palle perse di tutto il campionato e hanno un impatto nel tiro da 3 punti incredibile. Sarà un test perché in casa hanno perso solo una volta contro Tortona. Quando giocano al PalaBigi le loro statistiche migliorano e sappiamo quanto sia importante la spinta del pubblico. Reputo Reggio Emilia come una squadra che vale la nostra sotto tanti aspetti quindi sarà bello provare a vedere se riusciremo a mantenere questo livello di performance contro una squadra del nostro livello soprattutto in trasferta”.

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Brescia