Reggio Emilia-Brindisi, la sala stampa : le parole di Priftis e Sakota

0

Coach Priftis : Congratulazioni a miei ragazzi perché abbiamo vinto una gara difficile e stressante, abbiamo giocato un ottimo primo tempo, con efficacia ed una buona difesa e muovendo la palla in attacco. All’inizio del terzo quarto è stato incredibile perché seppur non subendo nessun canestro non segnavamo neanche noi perdendo la funzionalità del nostro attacco. Questo ci ha portato ad aumentare la nostra pressione e di conseguenza dare fiducia a Brindisi che ha potuto rientrare nella partita. Nell’ultimo quarto siamo riusciti a mantenere la nostra compostezza, facendo qualche buona difesa nella fase cruciale e di fare qualche buon canestro che ci ha permesso di vincere.

Coach Sakota : Prima di tutto voglio ringraziare Reggio Emilia e tutto il PalaBigi per la splendida accoglienza, perché la gente ha riconosciuto quanto abbiamo fatto la scorsa stagione. Prima di tutto voglio dire che per noi era una partita difficile da approcciare, la chiave è stata la pressione difensiva di Reggio, che si è dimostrata molto forte difensivamente, ed avendo le rotazioni rodotte non siamo riusciti a reggere questa pressione. Penso anche che oltre alla difesa la chiave è stato il secondo quarto quando abbiamo concesso troppi canestri facili che non mi spiego. Questo ci ha costretto a rincorrere tutta la partita con l’esigenza di colmare il gap, ed è stato molto dispendioso in vista del finale di partita.