Reggio Emilia-Pesaro la sala stampa, le parole di Prifris e Buscaglia

0

Coach Priftis : Mi sono piaciuti i ragazzi questa sera, come spero anche a voi, gli ho fatto i complimenti perché abbiamo vinto una gara importante perché l’abbiamo vinta con la mentalità giusta approcciando bene la gara sin dall’inizio. Abbiamo condiviso la palla in attacco, facendo più passaggi e meno palleggi, in più anche difensivamente abbiamo avuto un’approccio positivo sulle cose basilari, posizionamento e pressare il giusto e questo ci ha fatto scappare nel punteggio. Grazie ai ragazzi ed anche al pubblico, che anche questa sera l’atmosfera era fantastica. Anche in serate come queste molto positive ci sono cose da correggere, confido che questi alti e bassi che continuiamo ad avere, spero e credo che lavorandoci sopra possiamo eliminare. Sapete che non mi piace parlare dei singoli, permettetemi di sottolineare una cosa, l’apporto difensivo che ci ha dato Matteo Chillo che nei momenti chiave ci ha dato quell’apporto facendo alcuni stop importanti che hanno permesso poi a Hervey e Gallowey di fare canestri portanti per allungare nel punteggio.

Coach Buscaglia : Ci sono stati della partita molto importanti, all’inizio Reggio ha approcciato bene la gara con grande energia, aggressività sulle linee sulle linee di passaggio e noi abbiamo fatto molta fatica non pareggiando questo impatto. Reggio Emilia ha vinto meritatamente la partita anche se siamo sempre rimasti li, quel divario è stato molto importante a livello di impatto partita. Sbagliando 5 tiri aperti,qualche contropiede sbagliato in cui abbiamo fatto zero punti e non commettendo neanche molti falli, nonostante questi 3 aspetti siamo riusciti ad ritornare in partita sul meno 6, li non siamo stati bravi a giocare meglio il pallone. Poi mi dispiace essere uscito per aver protestato per un fallo, sono cose che capitano.