Reggio Emilia-Sassari, la sala stampa: le parole di Caja e Bucchi

0

Coach Caja: La partita di questa sera è un po’ la fotografia di quello che i ragazzi hanno fatto quest’anno, i ragazzi hanno dimostrato una grande applicazione, tenendo Sassari a 71 punti nei tempi regolamentari. Hanno avuto un cuore incredibile perché ruotando in 8 e con Olisevicius che ha avuto un problema al piede e perciò in 7 sono stati encomiabili. Sono contento che si prendono grandi soddisfazioni, siamo alla ventiduesima giornata con una classifica importante, per quanto riguarda la difesa abbiamo fatto giocate di grande livello soprattutto negli ultimi 10 minuti. Oggi una menzione importante per Thompson che ha realizzato un buon canestro da 3 punti e dopo lo 0/3 ai liberi ha continuato a prendersi responsabilità e trovando un 2/2 rispondendo alla grande.

Coach Bucchi : Quando perdi al supplementare scoccia molto però credo che ai supplementari siamo arrivati perché loro hanno preso 8 rimbalzi in attacco e per noi la gara si è complicata. Quando gli avversari sbagliano noi dovevamo capitalizzare al meglio ed invece loro stati più svegli e lesti per prendere quelle palle che alla fine sono state decisive. Alla fine dell’ultimo quarto quando regali tanti secondi tiri soprattutto in trasferta diventa complicato. L’abbiamo raddrizzata iniziando il supplementare con carattere ma poi ancora qualche rimbalzo ci ha punito, comunque credo la chiave della partita siano quei 8 rimbalzi dell’ultimo quarto.