Reggio Emilia-Treviso, Vitucci: “Gara da affrontare con grande attenzione”

0

Quinta giornata di campionato e trasferta a Reggio Emilia per la Nutribullet Treviso Basket che partirà domani per l’Emilia a caccia della prima vittoria in campionato contro la UnaHotels. Si gioca al PalaBigi di Reggio Emilia domenica alle 19.30, arbitri Begnis, Perciavalli e Galasso, un match che vede i reggiani viaggiare finora cavalcando un record di 3 vinte (l’ultima nello scorso turno a Cremona) e una sola sconfitta, mentre TVB dopo il ko di domenica al Palaverde con Venezia è  a secco di successi dopo quattro partite giocate. Assenza pesante in casa trevigiana quella di Ky Bowman, uomo da 13.3 punti a gara finora. Ex in campo da parte reggiana Uglietti e Chillo, 

MEDIA – diretta video streaming sul web (previo abbonamento) su DAZN, che trasmette in diretta in abbonamento tutte le gare della Serie A.  Aggiornamenti e interviste post gara sulla pagina Facebook e Instagram di Treviso Basket.

Dichiarazioni coach Frank Vitucci

Vi aspetta un match delicato in trasferta, in questa settimana avete lavorato più sull’aspetto tecnico o più sull’aspetto mentale dopo le ultime sfortunate uscite?  “E’ una partita importante che dobbiamo affrontare con grande attenzione, facendo tesoro di quello di buono che abbiamo fatto nell’ultimo match contro un top team come Venezia, ma che non è stato sufficiente per portare a casa i due punti. Abbiamo cercato di lavorare sia sugli aspetti tecnici che sugli aspetti mentali per migliorare le situazioni dove siamo stati deficitari, specie negli ultimi minuti della partita.”
Senza Bowman cosa cambierà?  “Per noi Ky è un “X Factor”, è il giocatore che entra dalla panchina e cambia le carte in tavola, ci mancherà, ma questo sarà uno stimolo perché gli altri giocatori dovranno dare di più per sopperire a questa importante mancanza. Stiamo cercando di trovare sperimentare soluzioni per sopperire a questa assenza, ma sono anche convinto che una squadra debba mettere in preventivo in una stagione inconvenienti come questo, fanno parte del gioco, e bisogna essere attrezzati per non subire troppo questo tipo di situazioni, anche questo sarà un momento quindi importante per dare un segnale di maturità cestistica.”
Reggio Emilia è un team in salute, quali sono i pericoli maggiori? “Reggio è una squadra che ha fatto un mercato estivo di spessore, ha veterani di ottimo livello, è completa con un’intelaiatura da squadra che si candida a recitare da protagonista nel nostro campionato. Li abbiamo affrontati anche in precampionato saggiando le loro doti, dovremo giocare una partita di grande attenzione e di maturità cestistica perché il campo ci richiederà un match di alto livello contro un team in fiducia che vorrà di fronte al suo pubblico continuare il bell’avvio di stagione.”

UFF.STAMPA TREVISO BASKET