Reggio-Trieste, Buscaglia: ” Decisi a far nostra la partita”

Reggio-Trieste, Buscaglia: ” Decisi a far nostra la partita”

Il coach reggiano presenta la sfida di domenica

di Maurizio Rossi
“Presentiamo una partita insidiosa e difficile che per noi ha un comune denominatore: la nostra voglia di vincere. Veniamo da due sconfitte che hanno mostrato in alcuni frangenti dei miglioramenti, ma che non sono stati coadiuvati da una continuità e da una consistenza tale da riuscire a portare a casa il successo. Dobbiamo fare un step in più a livello di qualità, aggiungere a ciò di buono che abbiamo costruito anche quei momenti in cui sono mancate energia, presenza e piccole cose. Ho rivisto la squadra in palestra arrabbiata, tesa, vogliosa di mangiare i giorni che ci separano da questa partita”.
Sugli avversari di turno, Buscaglia è molto deciso: “Trieste è una squadra a cui vanno tolti ritmo e corsa. Hanno un roster completo che è tutto coinvolto nel sistema di gioco. Mai come questa volta però, dipende da noi: dobbiamo mantenere continuità per 40’ alzando il nostro livello di competitività e consistenza, anche nei momenti difficili. Ripeto, per noi è una partita che deve avere una valenza ancora maggiore rispetto al solito, per la voglia di rivalsa dopo le ultime due sconfitte”.
Sulle condizioni fisiche della squadra, queste le dichiarazioni dell’allenatore: “Facciamo un grosso in bocca al lupo ad Alessandro Cipolla, con l’auspicio di vederlo in campo il più presto. Per quel che riguarda Mekel invece, si è tornato ad allenare con il gruppo e sarà della partita, pur ovviamente non al meglio. E’ pronto ad aiutarci dando il contributo che ha in questo momento nelle gambe”.
Ufficio Stampa Pallacanestro Reggiana
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy