ROAD TO F8 2017 – Grissin Bon Reggio Emilia

Sarà un Grissin Bon piena di incognite quella si appresta a partecipare per la quinta volta consecutiva alla fase finale della Coppa Italia.

di Maurizio Rossi

Come la stagione scorsa la Pallacanestro Reggiana non arriva alle Final Eight nelle migliori delle condizioni ficiche ma anche con un rosters appena rivoluzionato. Gentile forse sarà disponibile per la manifestazione, ma sarà reduce da due mesi di stop, Aradori è appena rientrato da un mese di fermo e poi il roster è stato appena rinnovato. Fuori Delroy James dentro Rimantas Kaukenas, inserito Jalen Reynolds e messo fuori rosa Sava Lesic ed infine tesserato all’ultimo Jawad Williams che dovrebbe debuttare nella manifestazione di Rimini. Con questi presupposti ecco che la compagine reggiana è una grande incognita, tutto dipenderà da come tutte queste variabili si assembleranno, nulla è vietato ed i nuovi innesti potrebbero essere il quid in più. La squadra sicuramente sarà seguita da molti reggiani, che nonostante l’orario e la giornata lavorativa si recheranno a Rimini per la sfida con Capo d’Orlando.

LA STELLA 

Il suo ritorno in campo è coinciso con la svolta della Pallacanestro Reggiana, ovvero Amedeo Della Valle che viste le assenze nel reparto esterni, si è caricato letteralmente la squadra sulle spalle e le due ultime vittorie portano la sua firma. Ormai non è più una novità e le sue triple in sequenza sono diventate una chiave per scardinare le partite.

CHI SALE

Achille Polonara – Dopo una prima parte di stagione al di sotto del suo standard, nelle ultime giornate sembra rivedere il Polonara della passata stagione, preciso nel tiro da tre punti ma anche decisivo in area avversaria attaccando con più efficacia il ferro. L’uscita di James sembra avergli fatto bene responsabilizzandolo ancora maggiormente e questo sembra che al Polonair nazionale piaccia molto.

CHI SCENDE

Arthur Strautins – Se l’anno scorso era colui che saliva, quest’anno il ragazzo non ha fatto i progressi sperati e perciò se vuole ripagare la fiducia che la società ha riposto in lui dovrà certamente cambiare marcia. I mezzi ci sono ma in questo momento sembra aver perso fiducia in se stesso.

LA SQUADRA

PIETRO ARADORI ( 194 G 1988 )   16,6 Ppg, 4 Rpg, 2,6 Apg
DEREK NEEDHAM ( 180 P 1990 )   8,9 Ppg, 1,8 Rpg, 2,6 Apg
ACHILLE POLONARA ( 203 A 1991 )  9,2 Ppg, 6 Rpg , 1,7 Apg
JALEN REYNOLDS ( 206 C 1992 )  11 Ppg , 6 Rpg, 1,7 Apg
AMEDEO DELLA VALLE ( 194 G 1993 )  16,5 Ppg, 2,5 Rpg, 2,1 Apg
ANDREA DE NICOLAO ( 185 P 1991 )  5,7 Ppg, 2 Rpg, 2,7 Apg
FEDERICO BONACINI ( 190 P/G 1999 )  0,5 Ppg, 1,1 Rpg, 0,3 Apg
ARTHUR STRAUTINS ( 196 G/A 1998 )  2,4 Ppg, 2,1 Rpg, 0,3 Apg
RIMANTAS KAUKENAS ( 192 G 1977 )  6,5 Ppg, 0,3 Rpg, 1,5 Apg
RICCARDO CERVI (216 C 1991 )  11,2 Ppg, 5,7 Rpg, 1,1 Apg
STEFANO GENTILE ( 191 P 1989 )  7.8 Ppg, 1,8 Rpg, 1,9 Apg

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy