Road to F8 2017 – Levi Randolph: “Andiamo a Rimini per vincere la Coppa”

Saranno otto le squadre che si sfideranno alla Fiera di Rimini per la conquista della Coppa Italia. Levi Randolph, guardia/ala della Sidigas, in un’intervista esclusiva rilasciata a Basketinside.com, ci parla della voglia di vincere dei biancoverdi.

di Davide Scioscia

Saranno otto le squadre che si sfideranno alla Fiera di Rimini per la conquista della Coppa Italia. Levi Randolph, guardia/ala della Sidigas, in un’intervista esclusiva rilasciata a Basketinside.com, ci parla della voglia di vincere dei biancoverdi.

Che impatto hai avuto con il campionato italiano?

Giocare nel campionato italiano è divertente, ci sono giocatori di grande talento. È una lega molto competitiva, finora abbiamo fatto molto bene e spero di riuscire a fare sempre meglio.

Avellino per te rappresenta la prima esperienza in Europa, come giudichi questa realtà?

Avellino è una cittadina molto bella, le persone sono socievoli e accoglienti. Mi sto divertendo, il cibo è fantastico, posso dire di trovarmi molto bene qui.

Finora avete centrato entrambi gli obiettivi di metà stagione, ossia qualificazione per le Final Eight e per gli ottavi di Basketball Champions League. Te l’aspettavi?

Sinceramente sì, me lo aspettavo. Quando ho scelto di venire a giocare ad Avellino l’ho fatto perché sapevo che c’erano degli ottimi giocatori e che era uno dei migliori club di questo campionato, ma soprattutto perché è una squadra ambiziosa. Possiamo arrivare molto lontano.

Il destino vi ha forse consegnato, tolta Milano, il peggior avversario possibile nei quarti di F8, la Dinamo Sassari, squadra in ottima salute nell’ultimo periodo.

Sì, Sassari è una squadra molto pericolosa e in questo periodo sta facendo molto bene, a differenza di quanto visto nella prima parte di stagione. Dovremo essere bravi a rispettare il piano partita. Il coach ci preparerà ad affrontarli al meglio attraverso video e schemi ben studiati, dovremo semplicemente cercare di dare il massimo e rispettare quello che ci dirà durante gli allenamenti che precederanno il match. E’ una partita alla nostra portata.

L’anno scorso la Scandone ha perso la Coppa Italia soltanto in finale contro Milano: credi che questa sia la volta buona per vincerla?

Siamo un’ottima squadra, non ci manca nulla per poter riuscire a vincere le Final Eight. Andiamo lì per arrivare in finale e vincere, siamo riusciti a battere Milano già una volta e abbiamo tutte le possibilità per poterlo fare nuovamente.

Ad Avellino, quest’anno, sulla scia di quello precedente, ci sono molte aspettative. Cosa puoi promettere ai tifosi per il finale di stagione?

Posso promettere soltanto che continuerò a mettere il massimo impegno in quello che faccio, per raggiungere tutti gli obiettivi che ci siamo prefissati. E perché no, magari riuscire ad alzare qualche coppa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy