Road to F8 2017 – Meo Sacchetti: “Nelle gare secche può succedere di tutto”

Brindisi si appresta a sfidare la corazzata Milano, ecco come coach Sacchetti carica i suoi ragazzi

di Marino Petrelli

“Arrivare a disputare una manifestazione prestigiosa e importante come la Final Eight di Coppa Italia è sicuramente sintomo di aver intrapreso un percorso giusto da quest’estate, lavorando bene con un gruppo di giovani ragazzi molti dei quali alla prima vera esperienza in un campionato europeo. E’ vero che siamo entrati da ottavi aspettando il risultato e gli intrecci delle altre partite, ma ce lo siamo guadagnati sul campo vincendo e disputando partite importanti contro dirette concorrenti per l’accesso alle Final Eight. La Coppa Italia è una manifestazione che si racchiude in 3-4 giorni e per questo molto particolare. Come ho già vissuto sulla mia pelle in prima persona niente è scontato e tutto si può stravolgere, basta crederci e giocarsi le proprie carte fino in fondo. In gare secche tutto può accadere”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy