Scafati, netta vittoria contro la Luiss

0

Ancora una amichevole per gli uomini di coach Sacripanti, che ha potuto disporre per la prima volta anche di Pinkins, sul parquet della Luiss Roma, società che prenderà parte all’imminente campionato di serie A2. Oltre a Logan, sono mancati all’appello sia De Laurentiis che Rossato, entrambi influenzati.

Netta e mai in discussione è stata la vittoria dei viaggianti, che, al di là della differenza di categoria, hanno messo in risalto ottime cose e mostrato enormi progressi rispetto alle precedenti uscite, mettendo a frutto il lavoro in palestra di queste prime settimane.

LA PARTITA

La sfida, dal punto di vista agonistico e del punteggio, non ha avuto molto da segnalare. Il risultato finale, infatti, non è praticamente mai stato in discussione, con i padroni di casa a fare fatica per competere ai livelli di più quotati avversari, che invece hanno sfruttato l’occasione al meglio per provare soluzioni, schemi e assetti.

Si è utilizzata la consueta modalità da scrimmage, ovvero con azzeramento del punteggio al termine di ogni quarto: 14-32; 13-23; 8-29; 14-17. Le assenze di tre uomini chiave ha dato anche l’opportunità di provare soluzioni di gioco differenti, che lo staff tecnico ha accolto con positività. Buone le prove di tutti, ognuno ha fatto la propria parte, contribuendo al positivo esito del match. In particolare, si segnala l’ottima prova di Robinson in regia, apparso in netta crescita, ed i segnali positivi fatti vedere dal rientrante Pinkins. Eccellente la prova di Rivers, coscì come quella di Nunge sotto le plance.

LE DICHIARAZIONI

Il capo allenatore Stefano “Pino” Sacripanti: «E’ stata una partita molto importante per noi che eravamo reduci da una settimana molto difficile negli allenamenti, con molti acciacchi, per cui è stato difficile riuscire a fare un buon cinque contro cinque, come invece è avvenuto questa sera. Il risultato è bugiardo, perché la Luiss si è mossa bene e ci ha dato del filo da torcere. I miei ragazzi si sono mossi bene e sono contento di aver recuperato anche Pinkins dopo una lunga sosta e questo per noi è importante».

Il centro Giovanni Pini: «Ha fatto molto comodo questo match, le due squadre si sono impegnate tanto e fatto vedere ottime cose. Mancano due settimane, ma stiamo lavorando bene e tanto, nell’attesa di Logan per essere al completo. Abbiamo altre due amichevoli nella prossima settimana: il gruppo c’è, ci capiamo bene e speriamo di cominciare con il piede giusto».

I TABELLINI

LUISS ROMA 49 – 101 GIVOVA SCAFATI

LUISS ROMA: Cucci 13, Basso 2, Fallucca 3, Tolino 4, Villa, Badmus 15, Miska 2, Busca, Jovovic 2, Legnini, Barbon 6, Salvioni, Murri 8. Allenatore: Paccariè Andrea. Assistenti Allenatori: Esposito Riccardo e Righetti Alex.

GIVOVA SCAFATI: Timperi n. e., Lottie 13, Gentile 7, Mouaha 12, Pinkins 20, Robinson 10, Rivers 25, Nunge 12, Pini 2. Allenatore: Sacripanti Stefano. Assistenti Allenatori: Ciarpella Marco, Costagliola Massimo.

ARBITRI:

NOTE: Parziali: 14-32; 13-23; 8-29; 14-17. Falli: Scafati 17. Usciti per cinque falli: nessuno. Tiri dal campo: Scafati 40/64 (62%). Tiri da due: Scafati 31/42 (73%). Tiri da tre: Scafati 9/22 (40%). Tiri liberi: Scafati 12/13 (92%). Rimbalzi: Scafati 33 (8 off.; 25 dif.). Assist: Scafati 31. Palle perse: Scafati 14. Palle recuperate: Scafati 19. Stoppate: Scafati 2.

Antonio Pollioso

UFFICIO STAMPA

Basket Scafati 1969