Scandalo Alma: la Pallacanestro Trieste non dovrebbe essere coinvolta

Scandalo Alma: la Pallacanestro Trieste non dovrebbe essere coinvolta

La notizia arriva direttamente dalla Guardia di Finanza secondo cui la società giuliana non rientra nella lista di società indagate dopo l’arresto, avvenuto nella giornata odierna, del presidente Scavone

di Marco Novello

Emergono nuovi dettagli dopo l’arresto odierno di Luigi Scavone patron dell’agenzia interinale Alma nonché numero uno da quest’anno della Pallacanestro Trieste. La Guardia di Finanza ha aperto un fascicolo d’inchiesta per evasione fiscale, ma al suo interno non vi è presente il nome della società giuliana, in quanto non ha commesso alcun illecito. Il signor Scavone comunque risponderà delle accuse di esser stato il capopromotore del sodalizio composto da queste società che, nel tempo, hanno beneficiato dell’evasione di oltre 70 milioni di euro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy