Scrimmage Bologna-Brescia, a spuntarla è la Fortitudo

Scrimmage Bologna-Brescia, a spuntarla è la Fortitudo

Per Brescia uno stop dopo due successi consecutivi.

di Fabio Rusconi

Si chiude con una sconfitta la trasferta in Emilia della Germani. Nello scrimmage a porte chiuse giocatosi a Castel S.Pietro Terme la spunta la Fortitudo, neopromossa e guidata dal bresciano Aradori. L’ex Virtus ne segna 19 per aiutare i suoi compagni a vincere una partita equilibrata soprattutto nel primo tempo, dove le squadre si sono equivalse e dove a prevalere è stata la tecnica. E’ nel terzo quarto che la truppa bolognese fa valere la fisicità di Sims e prende il controllo del match, non mollando più la leadership fino alla fine, nonostante il tentativo bresciano di rimonta nell’ultima frazione, dove più volte ha avuto la possibilità di andare a un possesso pieno di svantaggio.

Brescia rientra in città dopo la terza partita in quattro giorni, consapevole di aver ulteriormente affinato i meccanismi all’interno del gruppo, con il solito Lansdowne a guidare per punti nella Leonessa, seguito da Laquintana. Anche Cain e Horton vanno in doppia cifra.

GERMANI BASKET BRESCIA-FORTITUDO POMPEA BOLOGNA 76-85 (20-21, 41-44, 56-62)
Germani Basket Brescia: Zerini 6, Cain 12, Naoni, Laquintana 13, Lansdowne 19, Dalcò, Koenig ne, Guariglia 2, Italiano 1, Horton 11, Moss 6, Sacchetti 6. All: Esposito
Fortitudo Pompea Bologna: Robertson 11, Aradori 19, Cinciarini 6, Mancinelli 12, Dellosto 2, Leunen 13, Piazza 2, Sims 16, Simon ne, Fantinelli 4. All. Martino
Arbitri: Vicino, Tallon e Tirozzi di Bologna

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy