Segafredo Bologna – HappyCasa Brindisi, la sala stampa: le parole di Djordjevic e Vitucci

Segafredo Bologna – HappyCasa Brindisi, la sala stampa: le parole di Djordjevic e Vitucci

Le dichiarazioni dei due coach protagonisti del secondo anticipo di giornata, che ha visto la Virtus superare i pugliesi 99-87.

di Francesco Strazzari

Partita spettacolare e ad alto punteggio alla Segafredo Arena di Bologna. Di seguito riportiamo i commenti dei due coach in sala stampa al termine del match.

Qui Bologna, Djordjevic: “Partita dal punteggio altissimo, ma siamo riusciti a fermare la loro devastante transizione fatta di grande fisicità. Forse sul +20 avevamo meno attenzione ai dettagli e infatti in parte é arrivato il break di Brindisi. Sono molto contento della prova difensiva di David sul miglior realizzatore del campionato. L’ambiente stasera è stato fantastico e il pubblico ci ha dato una grandissima spinta. Sono molto contento del legame che si sta costruendo. Gli assist? L’extra pass per me è la chiave e questa sera ci ha dato grande forza. La prova di Hunter? Deve imparare a giocare da 4, lo sa. Non importa se con Delia, con Gamble o anche con Ricci. Adesso lui sta lavorando sul tiro, deve diventare più consistente.
Ho visto troppe celebrazioni  su ogni canestro e ne parlerò coi giocatori perchè non dobbiamo farci distrarre, poi magari non rientriamo e prendiamo back-door l’azione dopo. Potranno festeggiare nel caso in cui vincessimo qualcosa di importante.”

Qui Brindisi, Vitucci: “Era davvero difficile vincere contro una squadra che ha giocato molto bene, sono stati più bravi di noi. I numeri parlano chiaro e il nostro ritmo offensivo forse è stato un errore. Dovevamo essere anche un po’ più scaltri in alcune situazioni e possiamo migliorare difensivamente. Bisogna riconoscere che i nostri avversari sono stati più bravi. Martin? Non voglio scuse, di sicuro l’assenza si fa sentire, ma lo sapevamo e avremmo potuto fare qualcosa di meglio. Zanelli? Sono contento dei suoi progressi, sta crescendo dall’anno scorso e si vede.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy