Segafredo Bologna – Roma, la sala stampa: le parole di Djordjevic e Bucchi

Segafredo Bologna – Roma, la sala stampa: le parole di Djordjevic e Bucchi

Le dichiarazioni dei due coach al termine della sfida del Paladozza, chiusa con la vittoria della Segafredo 74-67.

di Francesco Strazzari

Al termine della sfida tra Segafredo Bologna e Virtus Roma, i coach delle due squadre hanno rilasciato alcune dichiarazioni nella classica conferenza stampa post-partita.

Queste alcune delle parole di Sasha Djordjevic: “Una vittoria è sempre importante, l’inizio è stato un po’ lento, sia per il lavoro atletico fatto che per la tensione. Quando abbiamo raggiunto il + 20 abbiamo cominciato con gli highlights, che non piacciono agli allenatori. Bisogna chiudere la partita con semplicità. Difesa solida e buona, non abbiamo mai mollato. In attacco dobbiamo migliorare, cercare qualche extra-penetrazione e qualche soluzione diversa, ci lavoreremo. Ora dobbiamo recuperare le energie e pensare a Pistoia. Da venerdì mattina ricominciamo. Oggi non siamo andati bene ai tiri liberi, con Gamble dovremo lavorarci, è un po’ il suo punto debole. Hunter e Gaines hanno dato un buon contributo dalla panchina.”

Le parole di Coach Piero Bucchi: “Non era facile, si sapeva, perché ci mancavano due giocatori importanti. Però la squadra ha fatto una partita gagliarda, non ha mollato. Tutto sommato è stata una partita positiva, molto utile per tanti ragazzi che erano all’esordio in questo campionato. Una gara molto utile, contro una squadra che punta al titolo. Le assenze non sono una scusa, ma un dato di fatto. Prendiamo le cose positive e ripartiamo da qua. Eravamo un po’ cotti nel finale, Pini si è fermato per un problema alla schiena. Sarà una stagione lunga e difficile, la nostra permanenza in serie A passa attraverso i sacrifici e la voglia di aiutarsi. Pini e Jefferson insieme? Sicuramente sì, Giovanni è un giocatore intelligente ed è una delle note più positive di questo inizio di stagione. 

La prossima arriva Brindisi, una squadra di alto livello, con consapevolezza e giocatori di talento, non sarà facile. Ripartiamo dalle cose positive di stasera, che devono essere di ispirazione.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy