Serie A, 10^giornata: derby Varese-Cantù match clou, il remake della finale su Rai Sport

0

Si apre con un doppio anticipo del sabato sera la decima giornata del campionato di Serie A. Evento del giorno il ritorno in terra nostrana del pluricampione Rimas Kaukenas, con la canotta di Reggio Emilia. Derby di Lombardia tra Varese e Cantù match clou del weekend. Il remake dell’ultima finale, Siena-Roma, sarà trasmesso in diretta su Rai Sport 1 domenica sera. Monday night per l’Olimpia Milano in quel di Pesaro, sugli schermi virtuali di www.gazzetta.it. PALLACANESTRO REGGIANAVANOLI CREMONA Dopo una sconfitta maturata nel finale in quel di Sassari, Reggio Emilia ha l’occasione di conquistare punti casalinghi importanti in vista della fine del girone d’andata, che determinerà le squadre qualificate per le Final Eight di Coppa Italia. Ovviamente al centro dell’attenzione ci sarà il ritorno in Italia di Rimas Kaukenas, che per anni ha dominato i parquet nostrani con le canotte di Cantù e Siena, vincendo 6 scudetti ed arrivando due volte alle Final Four di Eurolega. Dovrebbe esserci anche Antonutti, nonostante qualche problema fisico. Partita non come le altre anche per Cremona, che sarà guidata per la prima volta dal nuovo coach Cesare Pancotto, il quale sostituirà l’esonerato Gresta. Ancora out Brian Chase. COPERTURA MEDIA: Cremona 1 PRONOSTICO BASKETINSIDE: Reggio Emilia 60% – 40% Cremona SUTOR MONTEGRANARO – DINAMO SASSARI La Sutor Montegranaro ospita una delle squadre più in forma del campionato, la Dinamo Sassari. Dopo aver riconquistato la vetta della classifica e superato il turno in Eurocup con largo anticipo, Diener e compagni vogliono continuare la loro marcia. Negli ultimi giorni sono stati smentiti tutti i rumors sulla partenza di Linton Johnson, ad appannaggio dell’arrivo di Drew Gordon. Pesante l’assenza di Travis Diener, che starà fermo due settimane a causa di una micro-lesione al piede. In casa Sutor si attende il ritorno di Mazzola. Omar Thomas è a -19 da 1000 punti in Serie A. COPERTURA MEDIA: Videolina PRONOSTICO BASKETINSIDE: Montegranaro 40% – 60% Sassari PALLACANESTRO VARESE – PALLACANESTRO CANTU’ Si gioca alle 18.15 e senza alcun tipo di diretta televisiva nazionale, come se fosse una qualunque partita. Ma così non è, e non lo sarà mai. Il derby tra Cantù e Varese è infatti l’appuntamento con la storia del basket italiano, che vede protagoniste due delle squadre più vincenti del basket nostrano a livello nazionale, continentale ed anche intercontinentale. Cantù sta attraversando una leggera fase di calo dopo l’inizio a dir poco superlativo: Aradori e compagni non vincono lontano da Cucciago dal 3 novembre, e in Eurocup arrivano da ben 2 sconfitte consecutive. Dall’altra parte però Varese non è messa meglio: nonostante un grande Adrian Banks, i varesini hanno perso 4 delle ultime 5 sfide. Un bottino non certo eccezionale che dà adito a tante polemiche. La sfida dunque potrebbe essere il crocevia delle stagioni di entrambe le squadre. COPERTURA MEDIA: Telesettelaghi PRONOSTICO BASKETINSIDE: Varese 55% – 45% Cantù REYER VENEZIA – SIDIGAS AVELLINO Gli inizi di campionato per entrambe le squadre sono stati piuttosto sotto le aspettative, cosa testimoniata anche dal cambio di coach dei veneziani. Le compagini sembrano comunque in leggera ripresa e si giocano domani due punti importantissimi in vista delle Final Eight, alle quali entrambi ambiscono. Per Venezia, Jacopo Giachetti non si è allenato tutta la settimana, mentre potrebbe avere ancora minuti il classe 1995 Nicola Akele. Dopo la sconfitta con Siena, Avellino si prepara a due trasferte consecutive che potrebbero essere la chiave di volta della stagione. Non ci sarà Paul Biligha a causa di un’infezione, mentre è prevista la presenza di Jaka Lakovic, nonostante dei fastidi persistenti al tendine. COPERTURA MEDIA: +N Campania PRONOSTICO BASKETINSIDE: Venezia 55% – 45% Avellino JUVE CASERTA – VIRTUS BOLOGNA La Virtus Bologna fa visita alla Juve Caserta dopo la grande vittoria contro la New Basket Brindisi, che ha proiettato gli uomini di Luca Bechi di nuovo verso un possibile raggiungimento della vetta, detenuta per i primi 5 turni di questo campionato. Il coach però dovrà fare a meno di due delle giovani stelle della squadra, che rientreranno solo ad anno nuovo, nel 2014: parliamo di Matteo Imbrò e Simone Fontecchio, che finora sono riusciti a risultare decisivi spesso e volentieri. Molin non è messo meglio, dato che non dovrebbe avere a disposizione Michele Vitali. Grande sfida tra due Brooks, per ora il migliore dei casertani, e Matt Walsh, realizzatore di caratura altissima. COPERTURA MEDIA: E’ TV PRONOSTICO BASKETINSIDE: Caserta 40%  60% Bologna NEW BASKET BRINDISI – BASKET 2000 PISTOIA Domenica è arrivata una sconfitta dopo ben 6 vittorie consecutive per la New Basket Brindisi, che resta comunque in vetta alla classifica. Sarà proprio questo il momento in cui i pugliesi dovranno dimostrare il loro reale valore: continuare a viaggiare sulla cresta dell’onda è facile, rialzarsi dopo una piccola caduta, un po’ meno. L’entusiasmo brindisino non si è spento, e ne saranno testimonianza domani i pistoiesi che si recheranno al Pala Pentassuglia. Dovrebbe esserci Delroy James per i biancoazzurri. Sugli scudi Alade Aminu, che dopo una prova non di pregevole fattura, avrà di fronte uno dei lunghi più forti del campionato: JaJuan Johnson.  Prima sfida in Serie A tra le due società. Massimo Bulleri è a -1 da 4000 punti in Serie A. COPERTURA MEDIA: Tv Libera PRONOSTICO BASKETINSIDE: Brindisi 65%  35% Pistoia MENS SANA SIENAVIRTUS ROMA Al PalaEstra di Siena va in scena il remake della finale dell’ultimo anno, tra Mens Sana e Virtus Roma. Dopo una chiusura di stagione che generò tensione tra le due squadre, con la Virtus che subì anche una pesante squalifica del campo, le due squadre si ritrovano totalmente mutate. Non c’è più il giocatore più forte di quella serie, Gigi Datome, ma le due squadre sono comunque nella top 6 del campionato: Siena addirittura prima. Da tenere sott’occhio in casa giallorossa Jimmy Baron, che dopo un inizio titubante sta tirando con percentuali disumane da 3 punti. Sarà presa prima della palla a due la decisione sull’utilizzo di Daniel Hackett. Tomas Ress è a -21 da 1000 punti con la maglia di Siena. Partita in diretta nazionale nel posticipo di domenica sera. COPERTURA MEDIA: Rai Sport 1 PRONOSTICO BASKETINSIDE: Siena 55% – 45% Roma VUELLE PESARO – OLIMPIA MILANO Dopo aver raggiunto la qualificazione alle Top 16, Milano deve concentrarsi sul rendimento in campionato. Per ora gli uomini di coach Banchi sono stati piuttosto ondivaghi e tale discontinuità li ha portati ad occupare una posizione attualmente utile per appena 2 punti a disputare le Final Eight casalinghe. Bisogna dunque migliorare e tenere il bilancio vittorie-sconfitte positivo. Forse l’Adriatic Arena di Pesaro sembrerebbe il miglior posto per farlo, dato il palazzetto marchigiano è stato espugnato da chiunque ci abbia messo piede questa stagione. Ma non è così: Anosike e compagni spesso hanno perso solo dopo battaglie concluse anche all’overtime. Partita in diretta streaming su gazzetta.it. COPERTURA MEDIA: gazzetta.it PRONOSTICO BASKETINSIDE: Pesaro 35% – 65% Milano.