Serie A, 18° turno: spicca il derby Varese-Milano ma tante sono le partite interessanti

La preview di questo diciottesimo turno di campionato.

di Emanuele Terracciano

Sta per prendere il via il diciottesimo turno di campionato che, principalmente, sarà caratterizzato dal derby tra Varese e Milano di questa sera. Ad aprire il programma della giornata sarà la sfida tra Dolomiti Energia Trento e Umana Reyer Venezia, mentre il posticipo di domani sera vedrà affrontarsi Reggio Emilia e Brindisi.

TRENTO – VENEZIA

Questa diciottesima giornata di campionato prenderà il via al PalaTrento con la sfida tra Dolominiti Energia e Umana Venezia. Per quanto riguarda la Reyer, senza la coppa, è stata una settimana che è servita per lavorare con tranquillità e migliorare la forma fisica generale della squadra.. Tonut sta proseguendo il lavoro di riabilitazione e punta deciso a pronto ritorno in campo. Per continuare a sognare il secondo posto, i ragazzi di coach De Raffaele dovranno andare ad espugnare il campo di una Trento che in questo girone di ritorno ha vinto nettamente due partite su due. La diretta di questa straordinaria partita sarà garantita da Sky Sport a partire dalle ore 12:00.

PISTOIA – AVELLINO

Dopo il successo del Pala Del Mauro contro l’Olimpia Milano, la Scandone Avellino vola a Pistoia per una partita che vale molto in ottica secondo posto. Sul fronte infortuni, oltre a Cusin, rimane in dubbio la presenza di Ragland che, come successo lunedì scorso contro Milano, sarà valutata fino all’ultimo. Dall’altra parte ci sarà una Pistoia che, pur avendo perso di misura a Brindisi, rappresenta una delle squadre più ostiche a cui i ragazzi di coach Sacripanti potessero andare a far visita. Per i toscani questa sarà la prima di due partite interne che li vedranno affrontare le uniche due campane del campionato.

CASERTA – CREMONA

Il notevole passo indietro fatto notare nella partita contro Varese ha cancellato l’entusiasmo successivo alla bella vittoria contro Reggio Emilia, ma la Pasta Reggia Caserta ha subito l’opportunità di riscattarsi con un altro impegno casalingo non proibitivo: infatti, in questo turno a far visita ai bianconeri sarà la Vanoli Cremona reduce da due sconfitte consecutive e ultima in classifica. Dopo il chiarimento con i tifosi relativamente alla poco signorile reazione avuta ai fischi, da Edgar Sosa ci si aspetta finalmente una prova di maturità. Sul fronte ospite, Thomas non è  al meglio: si è infortunato in settimana e quindi la sua presenza è tutta da verificare. Al PalaMaggiò è previsto l’ esordio di  DJO dal quale ci si aspetta subito tantissimo. Probailmente Amato non sarà della partita poiché la settimana prossima dovrebbe ufficialmente lasciare la squadra.

BRESCIA – SASSARI

Dopo il ko di Desio contro Cantù, la Germani Brescia torna tra le mura amiche per affrontare la temibile Dinamo Sassari. Settimana difficile per la Germani poiché è andato a vuoto il tentativo di accaparrarsi Fall ed è anche  probabile l’assenza di Luca Vitali, che non ha seguito gli allenamenti con la squadra per un problema al piede che si trascina già dalla scorsa settimana. Per i sardi la sconfitta in questa fase di campionato è solo un lontano ricordo: infatti, il Banco di Sardegna è reduce da una striscia di vittorie consecutive che gli ha consentito di centrare l’accesso alle Final Eight di Coppa Italia e di agganciare il terzo posto. La partita si annuncia molto interessante, ma in questo momento è difficile pronosticare una sconfitta per la Dinamo.

PESARO – CANTÙ

Continua la caccia alla vittoria per la Consultinvest Pesaro che per la sfida contro la Red October Cantù dovrà fare a meno del supporto del proprio tifo organizzato che per protesta non prenderà parte alla partita. In partenza Zavackas e Fields, quest’ultimo potrebbe essere rimpiazzato con Dionte Christmas, suggestione questa che  in settimana ha portato un minimo di entusiasmo alla piazza. Cantù arriva a questa sfida dopo aver vinto il derby con Brescia e con due punti da recuperare sulla zona playoff e sei di margine sull’ultimo posto. Le due tifoserie sono gemellate, ma vista la situazione della tifoseria di Pesaro questa cosa potrebbe essere alquanto irrilevante.

TORINO – CAPO D’ORLANDO

Dopo l’entusiasmante vittoria all’overtime contro Venezia, la sorprendete Betaland Capo d’Orlando va a far visita alla Fiat Torino per una sfida che si preannuncia molto interessante. Per quanto riguarda i piemontesi, in settimana definito lo scambio con Udine per Gino Cuccarolo che prende il posto di Abdel Fall, ma l’ufficialità è prevista per la settimana prossima. Entrambe le formazioni sono a quota diciotto punti e quindi per entrambe è un occasione per portare a casa due pesantissimi punti per un buon piazzamento playoff. In occasione di questa partita la Fiat ospiterà al PalaRuffini   l’Associazione no profit Verba che promuoverà il progetto Fior di Loto indirizzato alle persone con disabilità.

VARESE – MILANO

Per il posticipo serale targato Rai Sport andrà in scena il prestigioso derby lombardo tra Varese e Milano. Il ritorno al successo contro Caserta rappresenta un buon modo di approcciarsi al derby per l’Openjobmetis che tra le mura amiche punta decisamente a portare a casa una partita da sempre molto sentita. Dall’altra parte però ci sarà un’Olimpia Milano che in EuroLega sembra essere rinata e che in campionato dorme sonni più che tranquilli. I derby hanno sempre una loro imprevedibilità, ma una eventuale vittoria di Varese sarebbe da considerare una vera e propria impresa. Come sempre, diretta della partita sulle frequenze di Rai Sport 1 a partire dalle 20:45.

REGGIO EMILIA – BRINDISI

La Grissin Bon Reggio Emilia, ancora senza Aradori e Gentile, proverà a uscire fuori da un periodo negativo affrontando in casa l’Enel Brindisi. Per questa sfida sarà molto improbabile la presenza di Lesic, mentre Cervi, tenuto a riposo nell’amichevole infrasettimanale, sarà certamente della partita. Sul fronte ospite, settimana molto simile a quella precedente la vittoria contro Pistoia. Allenamenti al completo e nessuna novità riguardo il ritorno in campo di Joseph che dovrebbe riprendere tra una quindicina di giorni. Spanghero ha recuperato dall’affaticamento muscolare accusato durante l’ultimo match e sarà a disposizione. La prestazione di Moore (24 punti, 6/10 da tre) ha bloccato ogni valutazione su un eventuale ritorno sul mercato. Diretta dell’incontro su Sky Sport 2 HD a partire dalle 20:45 di lunedì.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy