Stefano Tomasi eletto primo Presidente del Trust Aquila Basket Trento

0
Stefano TOMASI, Presidente del Trust Aquila (foto A. Coser)

Si è tenuta la prima assemblea elettiva dell’associazione “Io tifo Aquila Basket – Trust Aquila“; l’associazione, che ha raggiunto e superato i 500 soci richiesti per la sua valida costituzione, nasce con l’intento di coinvolgere i tifosi nella governance di Aquila Basket in modo simile ad altre realtà europee molto più note come Bayern Monaco, Barcellona e Real Madrid. Il Trust riceverà a breve il 40% del capitale sociale di Aquila Basket, al momento totalmente detenuto dal CAST, il consorzio composto da una quarantina di aziende locali.

L’iniziativa, assolutamente nuova per l’Italia, supera il concetto di “un uomo solo al comando” che tanto sta limitando il sistema sportivo nazionale nel suo complesso. E’ tristemente noto a tutti come, sia nel basket che in altri sport, ci siano “mecenati”, persone fisiche o aziende, che sostengono società sportive finchè possono o vogliono; nel momento dell’uscita di queste figure, spesso la società crolla, lasciandosi alle spalle non solo macerie dal punto di vista economico, ma anche dal punto di vista di giocatori senza contratto e tifosi che restano orfani della loro squadra del cuore.

La lungimiranza dei 7 soci che nel tempo hanno costruito il Progetto Aquila Basket ha invece permesso di superare questo tipo di organizzazione, prima con la creazione del CAST (Consorzio Aquila Sport Trentino), composto al momento da 44 aziende locali, ma aperto a nuove adesioni e poi con la costituzione del TRUST AQUILA, aperto a tutti i tifosi che ne fanno richiesta e che sostengono l’associazione con una piccola quota associativa annua. Questo tipo di struttura organizzativa permette non solo di dare continuità e solidità nel tempo al progetto, ma anche di rendere partecipi i tifosi, attraverso i rappresentanti del Trust, della vita e delle decisioni societarie.

Il primo Presidente del Trust Aquila è Stefano Tomasi, persona estremamente competente e nota sia in campo sportivo che amministrativo, organizzatore tra l’altro dei ritiri estivi della Nazionale di basket a Folgaria; il vasto programma presentato durante l’assemblea nasce dal lavoro svolto quest’estate da un gruppo di tifosi aderenti al Trust che, insieme al neo Presidente, ha valutato quelli che possono essere i punti di partenza affinchè il Trust diventi non solo una associazione di tifosi, ma possa svolgere un ruolo attivo e significativo nel tessuto sociale trentino, comunicando i sani valori dello sport e del tifo corretto anche attraverso incontri, conferenze e visite nelle scuole.

Il CDA è composto, oltre che dal Presidente, dai consiglieri Liguori, Bortolotti e Failoni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here