SUPERCOPPA LBA Gir. C – Venezia batte Trento e va alle Final Four

SUPERCOPPA LBA Gir. C – Venezia batte Trento e va alle Final Four

Venezia-Trento: Venezia vince in casa restando sempre in vantaggio per 78-75

di Maddalena Vettori

Giornata di partite al Taliercio di Mestre: sono scesi oggi in campo la Reyer Venezia e la Dolomiti Energia Trentino.

QUINTETTO BASE VENEZIA: De Nicolao, Bramos, Tonut, Mazzola, Watt

QUINTETTO BASE TRENTO: Sanders, Pascolo, Browne, Morgan, Williams

Venezia si porta subito in vantaggio con due tripla di De Nicolao e due punti di Tonut. Trento d’altro canto, prova a insidiare gli oro-granata, ma trova non poche difficoltà nonostante le buone prove di Sanders e Williams.
Inizio difficile per Trento che a metà del periodo mette in campo Forray e Martin. Watt continua a impressionare il pubblico e mantiene il distacco in doppia cifra. È Forray a riportare Trento a -6, prima del time-out chiamato da coach de Raffaele.
Il periodo si conclude con Trento che prova a recuperare mentre Venezia sembra decisa ad assicurarsi questa vittoria.
21-15 per la Reyer.

Si riparte con un buon ritmo da entrambe le squadre: dopo alcuni minuti senza punti e delle buone azioni dalle rispettive difese, Venezia riparte mantenendosi in netto vantaggio.
I bianconeri provano a raggiungere i lagunari, ma le troppe imprecisioni li portano solo a veder aumentare il distacco dalla squadra avversaria.
La pausa lunga arriva con Venezia in vantaggio per 45-31 mentre Trento cerca di ritrovare la concentrazione che sembra mancare in questo match.

Il terzo periodo si apre con una tripla persa di Bramos e Trento che va sul -10 grazie Martin e Williams. C’è un bel segnale di ripresa dai trentini, ma Venezia grazie a Mazzola, Tonut e De Nicolao torna sul +16. Tonut è in gran forma: per lui sono già 5 gli assist effettuati in questi primi 25 minuti di partita.
Due triple di fila di Sanders lo rendono protagonista in questo quarto: Trento va poi sul -8 grazie ai liberi di Williams.
Il match prosegue poi a ritmo serrato e l’Aquila torna ad un promettente -6 ed il terzo quarto si chiude con un 57-51 in favore di Venezia.

La Dolomiti Energia dimostra carattere ma non basta. Nonostante le buone giocate dei lagunari, Forray tiene l’Aquila vicina a Venezia e con la reale possibilità di poter portare a casa una vittoria se si continua a giocare mantenendo alta la concentrazione.
Le emozioni non sembrano finire mai: Pascolo sigla il -4, la Reyer alla pressione reagisce con nervosismo e una concentrazione in calo. De Nicolao mette energia e riporta Venezia sul +8.
Gli ultimi minuti di gara sono un concentrato di adrenalina: fallo a fallo, punto a punto, nessuna delle due squadre è intenzionata a cedere senza lottare fino all’ultimo secondo. Il tempo corre e sorride a Venezia e a nulla servono degli ottimi Williams e Browne: vince la Reyer per 78-75.

Venezia (Watt 19; De Nicolao, Tonut 13; Bramos 10; Casarin 5; Chappell 4; Daye, Vidimar, Stone 4; Mazzola 8; Cerella, D’Ercole 0) – Trento (Williams 22; Browne 17; Sanders 11; Forray 10; Pascolo 6; Morgan 3; Ladurner, Mezzanotte, Martin 2; Jovanovic, Conti 0)
(21-15; 24-16; 12-20; 21-24)

MVP Basketinside: S. Tonut

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy