Tommaso Baldasso: “È stato un viaggio bellissimo, grazie Virtus Roma”

L’ultimo capitano della Virtus Roma saluta con un post la squadra di cui ha vestito la maglia per quattro anni. Ecco le parole di Tommaso Baldasso.

di La Redazione

Cara Roma,

non sai quanto è difficile salutarti, avrei troppe cose da dirti ma proverò a essere breve.

Ti voglio ringraziare, per avermi fatto maturare e crescere attorno a persone speciali, per avermi spinto a fare del mio meglio ogni giorno, per avermi fatto sentire amato e per avermi reso orgoglioso, fiero di indossare la maglia della Virtus.

Abbiamo gioito, pianto, vinto e perso senza mai smettere di lottare, per noi stessi, per chi lavorava per noi e per i nostri tifosi, a cui va il mio grazie per avermi fatto sentire come a casa.

Ti sono sempre stato fedele e ti ho sempre rispettato in ogni momento, credendo nei valori di questa società e di chi ne fa parte, cercando di portarli avanti anche in questa parentesi da capitano, l’ultimo capitano dopo 60 anni di storia. Una responsabilità, che mi ha fatto sentire ancor di più un romano adottato, ancora più fiero e orgoglioso di difendere questi colori.

Vorrei ringraziarvi tutti quanti uno per uno, ma siete troppi. Voglio fare l’in bocca al lupo a tutti i ragazzi dell’ufficio, al mio amico fraterno Francesco, ai miei compagni e a tutti i tifosi, sperando che Roma torni dove meriti e voi possiate tornare a tifare la Virtus con la vostra immensa passione!

È stato un viaggio bellissimo, che non dimenticherò mai, anche grazie a voi!

 

Grazie Virtus, grazie Roma per sempre.

Il vostro “ultimo” capitano.

 

(dal profilo Instagram di Tommaso Baldasso)

Tommaso Baldasso

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy