Pesaro-Trento, le parole di coach Brienza alla fine del match

I bianconeri si sbloccano in Serie A UnipolSai sbancando la Vitrifrigo Arena di Pesaro: 32 punti dalla coppia Maye-Williams e tanta difesa di squadra le armi per superare la Carpegna Prosciutto.

di Maddalena Vettori

Le parole di coach Nicola Brienza «Sono molto contento della vittoria di oggi, ovviamente perché è la prima in campionato e poi perché era così che avevamo preparato la gara. Come a Nanterre sapevamo che ci sarebbe servito un grande sforzo fisico e mentale in difesa e siamo stati bravi a farlo: sono stati eccellenti i nostri esterni sugli uno contro uno di Pesaro, sono stati altrettanto bravi i nostri lunghi a limitare le ricezioni di Cain in post. Abbiamo sbagliato qualche buon tiro nel primo tempo che avrebbe potuto darci un po’ di margine in più, ma in generale anche nei momenti di difficoltà in attacco siamo stati bravi a tenere sempre ad alto ritmo e ad alta intensità la nostra difesa, aspetto su cui siamo cresciuti molto rispetto a qualche settimana fa. Ora ci aspetta un doppio impegno di fronte al nostro pubblico, siamo contenti di poter tornare a giocare in casa e vogliamo continuare a crescere e migliorare».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy