Trento-Torino, Hogue: “Contro la Fiat torneremo noi stessi per riprendere la corsa playoff”

Trento-Torino, Hogue: “Contro la Fiat torneremo noi stessi per riprendere la corsa playoff”

Sabato sera alla BLM Group Arena arriva la Fiat Torino dell’ex Peppe Poeta. Palla a due alle 20.30: Dustin e coach Maurizio Buscaglia presentano alla stampa il match.

di La Redazione

Le parole di Hogue e Buscaglia.

DUSTIN HOGUE (Centro DOLOMITI ENERGIA TRENTINO: «La brutta prestazione di Sassari? Credo che sia stata frutto di una settimana affrontata senza la necessaria energia: non è da noi, quelli di domenica scorsa non eravamo noi. Questa settimana l’abbiamo affrontata con tutt’altra intensità, anche perché non ci dimentichiamo che contro Torino abbiamo già perso due volte quest’anno e vogliamo prenderci una bella rivincita. I lunghi della Fiat, McAdoo e Jaiteh, sono una coppia di alto livello: corrono il campo, difendono, vanno a rimbalzo d’attacco, giocano sempre al massimo. Non vedo l’ora di scendere in campo e affrontarli, e dimostrare che io, Jovanovic, Lechthaler e gli altri non siamo da meno: possiamo limitarli e contribuire a portare la nostra squadra alla vittoria. Abbiamo ancora grandi margini di crescita, possiamo alzare i giri del motore e il nostro obiettivo è proprio quello: crescere ancora in queste ultime settimane di regular season».

MAURIZIO BUSCAGLIA (Allenatore DOLOMITI ENERGIA TRENTINO: «Con il match di sabato sera si apre il mese più importante dell’anno per noi, in cui non possiamo fare altro che vincere sempre per continuare ad inseguire il nostro obiettivo playoff. Cominciamo questo periodo fondamentale affrontando un’avversaria che fa un po’ specie vedere nell’attuale posizione di classifica considerando quanto valore e talento abbia nei suoi singoli giocatori. La nostra difesa sarà la chiave della partita: dobbiamo fermare e limitare gli attaccanti di Torino, ci servirà anche un po’ più di presenza a rimbalzo».

Uff.Stampa Dolomiti Energia Trento

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy