Trento-Trieste: le parole di coach Nicola Brienza alla fine del match

Trento-Trieste: le parole di coach Nicola Brienza alla fine del match

I bianconeri scappano via nel secondo quarto e gestiscono i ritmi della partita in un secondo tempo controllato senza patemi: brilla il “solito” Browne da 20 punti, ma contributo e impatto importante di tutti i bianconeri, anche di Martin al debutto stagionale

di Maddalena Vettori

Dopo il passo falso del PalaVerde non si poteva chiedere reazione migliore: una prestazione corale convincente e continua all’interno dei 40’ spinge la Dolomiti Energia Trentino al successo interno 79-61 contro l’Allianz Pallacanestro Trieste.

Non c’è partita alla BLM Group Arena nel quinto turno di Eurosport Supercoppa 2020: i bianconeri allungano con un brillante secondo quarto da 20-6 di parziale e chiudono i giochi con un secondo tempo in controllo.

«Questo successo contro Trieste è un buon passo in avanti all’interno del percorso che stiamo facendo assieme: adesso vogliamo concentrarci per giocare al meglio l’ultima partita di Supercoppa contro Venezia e poi da lì entrare nel vivo della stagione con campionato ed EuroCup. Al di là della vittoria, sono contento della prestazione: tutti i giocatori che sono entrati in campo sono stati molto concentrati e uniti, abbiamo espresso una buona performance e abbiamo avuto il giusto atteggiamento per tutti i 40’. Il debutto di Martin? Lo conosciamo, ha subito messo in mostra le sue armi migliori: il suo inserimento nel gruppo ci darà un’ulteriore spinta per migliorarci» ha poi dichiarato alla stampa coach Nicola Brienza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy