Trento-Virtus, Brienza: «Giocatori, staff, pubblico: contro questa Bologna dovremo essere tutti in missione»

Trento-Virtus, Brienza: «Giocatori, staff, pubblico: contro questa Bologna dovremo essere tutti in missione»

Parla il coach della Dolomiti Energia Trentino.

di La Redazione

Dolomiti Energia Trentino (7-8) vs. Segafredo Virtus Bologna (13-2)

17a giornata Serie A | BLM Group Arena | dom 05.01 17.30 Eurosport Player

Game Notes (.pdf) | Kinesi Injury Report

NICOLA BRIENZA (Allenatore DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): «La Virtus è prima in campionato, ha vinto il suo girone di regular season in 7DAYS EuroCup, sta disputando un eccellente stagione ed è reduce da due larghe vittorie di prestigio, nel derby contro la Fortitudo e poi contro Milano, che le hanno dato sicuramente ancora più fiducia ed entusiasmo. Hanno un roster che li rende fra i principali candidati a vincere l’EuroCup, hanno uno dei migliori allenatori d’Europa: non partiamo sconfitti, ma per vincere questa partita abbiamo bisogno di una performance di altissimo livello. Dovremo essere tutti in missione, tutti concentrati e desiderosi di rimanere dal primo all’ultimo minuto dentro la partita senza mai mollare di un centimetro: i giocatori, noi dello staff, e anche il palazzetto che so essere sold-out già da qualche giorno e che sono certo ci potrà dare una grossa spinta. Nelle ultime due vittorie con Trieste e Varese abbiamo mostrato passi in avanti, specialmente in difesa, e questo deve essere il punto di partenza su cui costruire gli ulteriori progressi che questa squadra sta lavorando per ottenere. Teodosic e Markovic? Sono dei grandi campioni, ma Bologna è molto di più: non possiamo pensare di togliere ai nostri avversari tutte le loro armi, il nostro obiettivo prima di tutto deve essere quello di giocare nel miglior modo possibile la nostra pallacanestro».

Ufficio Stampa

DOLOMITI ENERGIA BASKET TRENTINO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy