Trieste – Brescia, Myke Henry: “abbiamo sofferto i blackout, adesso pensiamo alla Coppa”

Nel post-partita l’asso americano si è affiancato a coach Dalmasson per commentare la sconfitta intertna contro Brescia e per ricordare l’appuntamento in Coppa Italia. Nello spogliatoio triestino prevalgono l’atteggiamento sereno, equilibrio e una preziosa autocritica, alla base di un atteggiamento giustamente propositivo.

di Mitja Stefancic

A fine della gara di ieri, nella quale ha segnato 19 punti, l’americano Myke Henry ha così commentato la prestazione del team triestino: “nonostante tutto abbiamo fatto una buona prestazione. Abbiamo sofferto una paio di blackout che ci hanno impedito di riuscire a ottenere la vittoria. Dobbiamo prenderne atto, ritornare in palestra e focalizzarci su un impegno alla volta. Anche la Coppa Italia sarà come se fosse una partita di campionato e dobbiamo affrontarla con la giusta concentrazione”.

Queste invece le parole di Eugenio Dalmasson ieri: “è stata una partita molto combattuta con due squadre che hanno messo in campo tutto quello che avevano … Noi siamo stati abbastanza discontinui sia in attacco che in difesa. Però, come ho detto anche ai ragazzi in spogliatoio, questa partita ci ha insegnato molto di più di quello che abbiamo imparato la domenica precedente a Milano. Si tratta di un altro passaggio nel processo di crescita di squadra e comunque, ripeto, aver tenuto testa a Brescia, che è molto più forte di quello che dice la classifica, ci fa pensare che siamo sulla strada giusta”.

Fonte: Uff. stampa Pallacanestro Trieste

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy