Trieste, presentato Deron Washington: “Non vedo l’ora di rimettermi in gioco”

Trieste, presentato Deron Washington: “Non vedo l’ora di rimettermi in gioco”

Presentato il nuovo americano di Trieste.

di La Redazione

È stato presentato ieri pomeriggio, nella sala stampa dell’Allianz Dome, il primo rinforzo di questa finestra di mercato dell’Allianz Pallacanestro Trieste, Deron Washington, ala di 203 centimetri classe 1985. Deron sarà a disposizione di coach Eugenio Dalmasson già dalla partita di domenica, proprio contro l’ultima formazione italiana di cui ha difeso i colori, l’Umana Reyer Venezia.
A presentarlo alla stampa locale e agli sponsor, il Presidente dell’Allianz Pallacanestro Trieste, Mario Ghiacci: “Essere oggi qui con voi è simbolico e riguarda il futuro dell’Allianz Pallacanestro Trieste. Oggi mettiamo assieme un primo tassello di un puzzle. Dobbiamo sapere che il quadro completo va composto tutti assieme: giocatori, Società e con il sempre fantastico supporto dei tifosi. A Deron vorrei dare il nostro benvenuto e dirgli che è arrivato in una città speciale, dove impegno e determinazione richiesti sono direttamente proporzionali all’affetto e alla grande accoglienza del pubblico. Ben arrivato!”

Un rinforzo importante che si unisce al gruppo e che coach Dalmasson introduce così: “Deron è un giocatore che avevamo nel mirino già dallo scorso anno. Poi Venezia ha voluto trattenerlo proprio per gli obiettivi ambiziosi che aveva la squadra. Una stagione dopo arriva a Trieste, in una situazione difficile, ma proprio perché è un giocatore che ha sempre dato il massimo sono sicuro che sarà per noi molto importante. È versatile, si adatta a diversi tipi di gioco in più posizioni del campo, anche il nostro pubblico sono certo apprezzerà il suo gioco”.

“Essere arrivato a Trieste è una sfida importante – le parole di Washington – una piazza di intenditori, tifosi che capiscono il basket, esigenti ma molto calorosi, una città nella quale l’entusiasmo per la Pallacanestro non è mai mancato. Sono un giocatore d’esperienza, che può fare un po’ di tutto sul parquet e cercherò di dare una mano alla squadra per migliorare i risultati di questa prima parte di stagione. La società è molto motivata, la squadra anche e direi che si può fare molto bene nel nuovo anno. Ho lavorato duramente in questi mesi per recuperare dall’infortunio alla spalla ed ora posso dire di essere pronto. Questa mattina ho svolto tutte le visite mediche e non vedo l’ora di rimettermi in gioco”.

Nel frattempo, prosegue la prevendita dei biglietti singoli per la partita di domenica 12 (ore 18.00, Allianz Dome) contro l’Umana Reyer Venezia: la biglietteria di Via Miani 5/1 sarà ancora aperta venerdì dalle 15.00 alle 19.00, oltre alle mattine di sabato (9.00-12.00) e domenica (10.00-12.00). Nel pomeriggio di domenica, le casse di Via Flavia apriranno dalle ore 16.00.
Sito Uff. Pallacanestro Trieste

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy