Trieste-Sassari, le parole di Bucchi: “Convinto che il lavoro pagherà”

0

Coach Bucchi presenta la sfida molto delicata di domenica sera alle 18:30 a Trieste contro la squadra di Legovich, reduce dal successo all’overtime a Napoli.  La Dinamo è in crescendo dal punto di vista della condizione degli ex infortunati e del gioco ma viene dal doppio stop contro Bologna e Dijon, che ha compromesso il cammino in Basketball Champions League

“Trieste è una squadra che arriva dal successo con Napoli, sicuramente hanno trovato una quadra in questo momento, noi dobbiamo continuare sui progressi che ho visto contro Bologna e Dijon, non è bastato per vincere, ma sono convinto della bontà del nostro lavoro”

“Nikolic è un giocatore completamente diverso da Dowe, dobbiamo trovare anche con lui un nuovo equilibrio, ho visto meglio Robinson che sta crescendo di condizione e Jones che di partita in partita sta salendo di livello, abbiamo bisogno di tutti e di vincere che è la cosa che ci serve per svoltare anche dal punto di vista mentale”

“Ovvio che l’anno scorso Miro aveva una leadership e un’esperienza che non ha Onuaku. Ci stiamo lavorando molto anche dal punto di vista individuale, ha un potenziale da grande giocatore, è giovane, deve accrescere la sua “cultura” cestistica e capire al meglio il campionato, ogni partita è dura, ma sono convinto che stia lavorando nella direzione”

Aleksej Nikolic è convinto del lavoro:

“Stiamo lavorando duramente, abbiamo perso, dobbiamo migliorare degli aspetti, ma sono convinto che possiamo vincere, il clima migliora con le vittorie, quelle contano, io cerco di dare il massimo sempre e di ritrovare lo smalto migliore, credo nei miei compagni e in quello che stiamo facendo”

LA CONFERENZA STAMPA INTEGRALE QUI SOTTO