Umana Reyer Venezia, Julyan Stone tocca quota 200 presenze

Traguardo storico per il playmaker USA che entra nel Club dei 200

di Marco Muffatto

Anche Julyan Stone entra nel Club dei 200!
La partita con Cantù è valsa la presenza numero 200 con i colori dell’Umana Reyer per il play “all around”, nativo di Alexandria (Virginia).
Stone è dentro la top 10 Reyer di sempre, insieme ad altri tre giocatori dell’attuale roster, a conferma della programmazione e della continuità dell’organizzazione orogranata, unita al grande senso di appartenenza del gruppo di lavoro reyerino, in un’epoca sportiva storica per il Club fondato nel 1872.
Julyan è al nono posto in classifica per presenze dietro a Bramos, Carraro, Gorghetto, Tonut, Grattoni, Spillare, Silvestrin e De Nicolao.
Con l’Umana Reyer ha vinto due scudetti e una Coppa Italia.
Congratulazioni Ju!

Ufficio Stampa Umana Reyer Venezia

Julyan Stone

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy