Varese, il DG Andrea Conti: “Mi dimetto! Mancata la chiarezza”

0
Uff stampa Pall. Varese

Le parole dei due coach a fine match:

CAJA: Molto felice per la prestazione della squadra. Venivamo da una trasferta impegnativa, ma i ragazzi sono stati eccellenti si da inizio settimana. La partita di oggi è stata vinta con una grande difesa che ha chiuso l’area e le linee di passaggio. In attacco abbiamo avuto grande fluidità con 8 giocatori in doppia cifra. E’ stata l’apoteosi del gioco di squadra. I ragazzi sapevano che per me era una partita diversa dalle altre e i ragazzi hanno vinto anche per me. Non abbiamo mai dato la possibilità a Varese di accendersi, puntando sul loro tiro da tre punti per questo abbiamo iniziato con alcune difese a zona. E’ stato bello sentirsi riabbracciato dalla gente di Varese, qui il rapporto con tutti è sempre stato ottimo. L’unico rapporto che non ha mai funzionato è quello con Conti che è stato pessimo fin dal primo giorno.

VERTEMATI: La partita è cominciata male, le prime cinque difese abbiamo subito cinque canestri sulle cose che avevamo preparato. In questo momento non funzioniamo, anche se non fossimo tutti adeguati a questo livello non puoi approcciare in questo modo. Se una squadra è capace di far vedere qualcosa di meglio come nelle altre due partite casalinghe c’è sicuramente qualcosa che non va oltre la pallacanestro. Oggi le abbiamo provate di tutte ma non c’è stato modo di accenderci e impattare col gioco. Se troviamo l’interruttore giusto possiamo svoltare facilmente.

E’ quindi intervenuto il d.g. della Pallacanestro Varese annunciando le sue dimissioni:

CONTI: Complimenti a Reggio Emilia e a coach Caja. Mi vergogno per il risultato e per come abbiamo approcciato alla partita. Da domani mattina non sarò più il d.g. della Pallacanestro Varese. Non è frutto del risultato di sta sera, ma di una serie di cose che non sono andate negli ultimi due mesi. Mi dispiace, ma non è così che ci si comporta, qui c’è stata poca chiarezza, per questo mi faccio da parte. Adriano Vertemati è un grandissimo allenatore, forse qualche giocatore deve cambiare la faccia, Vertemati deve essere sostenuto, lo sosterranno gli assistenti la società e lo sosterrà Scola. Io e Scola siamo due persone per fare lo stesso mestiere, di conseguenza mi faccio da parte io. Questa cosa ha destabilizzato molto anche la squadra.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here