Varese – Cantù, Bulleri: «Troveremo una squadra agguerrita»

Parla il coach della Openjobmetis Varese.

di La Redazione

Ecco le parole di coach Massimo Bulleri in vista di Acqua S.Bernardo Cantù-Pallacanestro Openjobmetis Varese:

 

 

 

«Abbiamo avuto modo di allenarci solo oggi dal momento in cui la giornata di ieri è servita a recuperare dalla gara disputata mercoledì contro Trieste. Ciò nonostante abbiamo fatto quello che potevamo con la massima disponibilità da parte di tutti; considerando quello che stiamo attraversando è senza dubbio una cosa positiva. Giorno per giorno valuteremo la situazione per presentarci al completo il prima possibile. Quando accadrà? Spero già settimana prossima, anche se per essere al massimo della forma dovranno passare dalle tre alle quattro settimane; almeno questo è quello che abbiamo avuto modo di capire confrontandoci con altre squadre che hanno vissuto la nostra stessa situazione. È difficile fare delle considerazioni tecniche sulla gara contro Cantù. Sicuramente troveremo una squadra molto agguerrita; coach Bucchi è un allenatore molto esigente che dà tantissima importanza alla difesa e sono sicuro che in settimana abbia lavorato sotto questo aspetto. Ai miei ragazzi chiederò di riproporre l’atteggiamento, lo spirito e l’audacia che hanno mostrato mercoledì sera contro Trieste. Per il momento storico che stiamo attraversando parlare di scontro decisivo è forse eccessivo, però è senza dubbio una partita importante perché, a prescindere da tutto, la classifica è quella che vediamo. Come cambia la squadra con l’ingaggio di John Egbunu? Vediamo come e quando arriverà; solo allora potremo fare delle considerazioni. Siamo contenti che abbia sposato la nostra causa, ma in questo momento preferisco parlare di chi c’è. Ho a cuore la situazione dei ragazzi e voglio essere concentrato il più possibile per loro».

 

 

Uff stampa Openjobmetis Varese

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy