Varese-Roma, Bucchi: “Dovremo scendere in campo senza nessun timore reverenziale”

Varese-Roma, Bucchi: “Dovremo scendere in campo senza nessun timore reverenziale”

Parla l’allenatore della Virtus Roma.

di Martina De Angelis

Dopo le due gare casalinghe consecutive con Pesaro e Treviso, la Virtus Roma sarà di scena domani alle ore 12:00 alla Enerxenia Arena di Masnago ospite della Openjobmetis Varese.
Tornano quindi in terra brianzola dopo la vittoria con Cantù gli uomini di coach Piero Bucchi, attualmente con un bilancio di 5 vittorie e 5 sconfitte, due punti sopra in classifica rispetto ai padroni di casa che hanno però già rispettato il turno di riposo.
Queste le parole di coach Piero Bucchi alla vigilia del match: «Dopo un inizio di settimana difficile con diversi ragazzi fuori, da mercoledì ci siamo ricompattati: Dyson è riuscito ad allenarsi, così come anche Rullo che si sta riavvicinando pian piano al lavoro con la squadra. Abbiamo avuto un
momento complicato di due, tre settimane ma ora stiamo cercando di rimbalzare e rimetterci in
corsa. Ci aspetta una trasferta su un campo molto difficile, Varese è una squadra tosta che in casa
ha già vinto largamente con Brindisi e Fortitudo Bologna e battuto Venezia, e dovremo entrare in
campo con grande rispetto dell’avversario ma ovviamente senza nessun timore reverenziale per
cercare di fare una gara di grande concentrazione. La Openjobmetis ha grande intensità, in attacco
muove tanto la palla prima di arrivare alla conclusione, gioca con grande pragmatismo e in difesa ti mette le mani addosso per cui sarà fondamentale riuscire a pareggiare il loro livello di intensità».
NOTE ̶ Diversi gli ex di turno tra le fila varesine: ovviamente coach Attilio Caja con le sue otto stagioni sulla panchina virtussina; Matteo Tambone, cresciuto nel settore giovanile Virtus Roma
con la quale ha esordito in Serie A nella stagione 2012-13, e Josh Mayo, play della squadra che nel 2013-14 raggiunse la semifinale Scudetto.
PRECEDENTI – Regna l’equilibrio nelle sfide complessive tra le due squadre: su 70 gare di campionato, infatti, il bilancio è di 35 vittorie per Varese e 35 per Roma. A Masnago, invece, il
record sorride ai varesini: 24-11; l’ultima vittoria romana in terra brianzola risale alla stagione 2013-14 quando gli uomini allora di Luca Dalmonte si imposero 78-86.

MEDIA – Diretta tv streaming su Eurosport player; radiocronaca diretta sulla nostra radio ufficiale
Radio Roma Capitale, 93.00 FM. Differita su Teleroma 56 (canale 15 del DT) alle ore 23:00 di martedì 3 dicembre.
ARBITRI – Arbitreranno l’incontro i signori Gianluca Sardella di Rimini (RN), Denis Quarta di Torino (TO) e Gabriele Bettini di Bologna (BO).

 

 

Uff stampa Virtus Roma

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy