Varese-Trieste, le parole di Johan Roijakkers e Franco Ciani nella sala stampa

0

Riportiamo le analisi di coach Roijakkers (Pallacanestro Varese) e coach Ciani (Pallacanestro Trieste) a fine della sfida conquistata dal team triestino al palasport di Masnago.

Le parole di coach Roijakkers: “Congratulazioni a Trieste. Ha meritato di vincere. I nostri avversari sono arrivati pronti a giocarsela. A parte i primi due minuti nei quali non eravamo concentrati, non posso rimproverare la mia squadra per non aver lottato. I miei giocatori hanno messo sul parquet tutto quello che avevano fino all’ultimo secondo. Abbiamo fatto fatica in attacco. Il merito di questo è per lo più di Trieste: loro hanno difeso molto duro. Le squadre avversarie ora ci rispettano e difendono in maniera molto forte e questo ci rende il compito più difficile. È questa la sfida che stiamo affrontando in questa ultima parte di campionato … Credo sia comunque fantastico il punto in cui siamo adesso. Quando sono arrivato eravamo ultimissimi e senza speranze. Per la squadra è un ottimo traguardo, ma non cambia il nostro approccio: non guardiamo la classifica, guardiamo solo alla prossima partita. Giochiamo ogni partita al massimo”.

Coach Franco Ciani ha così commentato la serata cestistica, uscendo soddisfatto dalla sala stampa per la vittoria maturata dai suoi ragazzi contro la Pallacanestro Varese: “Non possiamo che essere soddisfatti, prima di tutto del risultato, poi della prestazione in sé. Un risultato frutto di 40 minuti giocati da squadra, da tutti i giocatori che hanno messo piede in campo. Perfetti per spirito ed energia, straordinari, vista la prestazione di 3 giorni fa a Reggio non era facile ripetere in un lasso di tempo così breve questa performance. La lucidità offensiva e la disponibilità difensiva sono state le due chiavi del match – se vogliamo riassumerlo. Fiammate da singoli protagonisti. Ma la partita l’ha fatta il gruppo … con questo spirito anche le prossime quattro partite le potremo giocare con una rinnovata ambizione”.